Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 14 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Evangelium vitae. Medici cattolici: “Riflettere su nascita, vita e morte”

Così, in una nota congiunta, il presidente nazionale dei medici cattolici, Filippo Maria Boscia, e il vicepresidente per il Centro Italia, Fernando Galluppi, nell’annunciare la conferenza organizzativa del Centro Italia dell’Associazione Medici Cattolici Italiani che inizierà domani a Torrette di Ancona e terminerà sabato con un momento di dibattito sul nuovo umanesimo.

10 DIC - “Una riflessione estremamente importante sull’Evangelium Vitae e i tanti ambiti ad essa connessi, con specifico riguardo alla riproduzione umana in un mondo in vorticoso cambiamento per stili di vita ampiamente variati, per politiche sociali e familiari nettamente inadeguate e per un’economia che ogni giorno inghiotte le ragioni della fede, del rispetto e della tutela della vita, valori sempre più asserviti a profili di economia in disequilibrio”. Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono il presidente nazionale dei medici cattolici, Filippo Maria Boscia, e il vicepresidente per il Centro Italia, Fernando Galluppi, nell’annunciare la conferenza organizzativa del Centro Italia dell’Associazione Medici Cattolici Italiani che inizierà domani, venerdi’ 11 dicembre (ore 15.30), a Torrette di Ancona e terminerà sabato con un momento di dibattito sul nuovo umanesimo, “per riflettere sugli aspetti fondamentali della lezione cattolica in ordine al mistero del nascere, del vivere e del morire dell'umanità”.

“La convention vuole riflettere sulle pratiche di fecondazione artificiale, sull’eterologa, sull’utero in affitto, sulla macabra selezione eugenetica, sugli embrioni di scarto - prosegue la nota - . I medici dell'Amci, ponendosi alla sequela delle linee guida morali e religiose attualmente indicate da Papa Francesco, riconoscono la valenza della loro vocazionalità e missionarietà, difendendo la sacralita’ della vita, dentro e fuori l’ambito lavorativo e affrontando la sofferenza del malato con umiltà, carità e misericordia”.


“Carità e misericordia sono formidabili ed universali strumenti terapeutici importanti per risolvere difficoltà esistenziali di qualsiasi persona, al di là dell’etnia, dell'educazione e del colore della pelle”, sottolineano il presidente Boscia e il vice Galluppi, i quali concludono riaffermando che: “L’associazionismo sanitario cattolico, e l’Amci in particolare, agisce per la cultura della vita al servizio della scienza: non sarà mai disponibile a selezioni, distruzioni, aborti o a spegnere la vita umana che ontologicamente mantiene la sua suprema nobilta’ e intangibilita’. Durante i lavori, saranno focalizzate le sfide oggi vigorosamente poste in essere contro l’uomo e si cercherà di ridare ordine e dignita’all’impegno professionale del medico e a promuovere un nuovo umanesimo”.
 
In programma, domani (ore 15.30) nella Domus Stella Maris (via Colle Ameno, 5) interventi e relazioni del presidente Boscia, di Fiorenzo Mignini (le attuali minacce alla vita umana); Piero Cioni (il messaggio cristiano sulla vita); Fernando Galluppi (la legge santa di Dio); Fausto Santeusanio (per una nuova cultura della vita umana).

Conclusioni affidate a Sua Eminenza Card. Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo e assistente nazionale ecclesiale dei medici cattolici.
Sabato (ore 10) conclusione dei lavori su “L’Amci che vorrei per un nuovo umanesimo: dalle proposte all’operatività”.

10 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy