Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 09 DICEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sciopero medici. Gli ortopedici di Nuova Ascoti a sostegno della protesta

Il presidente Saccomanno segnala come “il medico in corsia e sul territorio è stanco con gli ammalati delle deficienze nascoste: liste di attesa, riduzione delle prestazioni, percorsi di salute incompleti o possibili solo per raccomandati e fortunati”

15 DIC - "La Nuova Ascoti aderisce e sostiene lo sciopero indetto per domani 16 dicembre da parte dei medici”. Ad affermarlo, in una nota, è Michele Saccomanno, presidente nazionale del sindacato degli ortopedici Nuova Ascoti, il quale aggiunge: “Il Governo è distratto dalla dovuta attenzione al Servizio Sanitario Nazionale. I finanziamenti hanno bisogno di elucubrazioni mentali e verbali per essere rappresentati in pubblico come adeguati a mantenere il prestigio e la funzione che alla sanità italiana viene riconosciuta solo per merito degli operatori”.
 
“Il medico in corsia e sul territorio è stanco con gli ammalati delle deficienze nascoste: liste di attesa, riduzione delle prestazioni, percorsi di salute incompleti o possibili solo per raccomandati e fortunati”, fa notare il presidente Saccomanno.
 
“E' uno sciopero a difesa del Servizio Sanitario Nazionale. Non si tratta di battaglie di categoria, ma esasperazione per inconcludenti promesse che hanno permesso lo sperpero di miliardi in medicina difensiva e contenziosi”, si legge ancora nella nota.
 

“La Legge di Stabilità poteva essere un primo appuntamento dopo la boa dei due anni e mezzo dalle ultime elezioni politiche, per dimostrare che il Parlamento ed il Governo ritengono primario il diritto alla salute. Hanno rivolto lo sguardo altrove. Promettono ancora. Nemmeno la frustrazione del lavoro schiavizzante sanzionato dall’Europa ha mosso un moto di orgoglio con presa di coscienza, per considerare il lavoro dei medici con il rispetto che si deve a dei "lavoratori"”, sottolinea Saccomanno che conclude: “Vogliamo fare i medici dando il meglio di noi: il Governo ci aiuti, se non per noi, per i cittadini cui il nostro lavoro e’ costantemente rivolto”

15 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy