Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 SETTEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Truffa intramoenia. Società neurochirugia: “No al ‘turismo sanitario’. Si valorizzi la neurochirurgia italiana”


Così la Società italiana di neurochirurgia interviene sull'inchiesta della procura di Salerno riguardante interventi eseguiti dal neurochirurgo giapponese Takanori Fukushima. "Non abbiamo bisogno di neurochirurghi mediatici, 'scesi dal cielo' senza l'abilitazione."

06 APR - "Dallo scenario che in questi giorni sta emergendo da un’inchiesta della procura di Salerno riguardanti interventi eseguiti dal neurochirurgo giapponese Takanori Fukushima, su invito di due colleghi italiani non iscritti all'Associazione, nel doveroso rispetto per il lavoro della Magistratura, torniamo a stigmatizzare il malcostume dei 'viaggi della speranza', nonché degli interventi eseguiti illegalmente in Italia da neurochirurghi extraeuropei sotto la formula ambigua della 'consulenza operatoria', con vere e proprie operazioni di marketing sollecitate dai loro 'importatori italiani'". Così la Società italiana di neurochirigua inteviene sulla vicenda di Salerno.
 
"La Neurochirurgia Italiana riceve continui riconoscimenti internazionali e costituisce una delle migliori espressioni del valore del nostro Sistema Sanitario: una buona sanità per tutti, in un trasparente sistema misto, 24h/365 giorni all'anno. La Società Italiana di Neurochirurgia - conclude la Sinch - è disponibile per qualsiasi parere riguardo all'individuazione del Centro più appropriato per singola patologia, il più comodo per i pazienti e per le loro famiglie. Ma non abbiamo bisogno di neurochirurghi mediatici, 'scesi dal cielo' senza l'abilitazione".

06 aprile 2016
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy