Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Gullotta (Parafarmacie): “Professione del farmacista svilita”

Abuso di professione, contratti non rinnovati da decenni, ereditarietà di una concessione statale. Questi per il presidente della Federazione parafarmacie i veri problemi del settore che tutt'oggi. "La preoccupazione principale di molti politici e dei dirigenti del sindacato dei titolari non è valorizzare la professione, guardando alle esperienze positive delle parafarmacie, ma piuttosto eliminare questa esperienza". 

26 APR - "La professionalità del farmacista dipendente in farmacia è sempre più svilita e messa in pericolo: i continui abusi di professione e la scandalosa situazione contrattuale ne sono la prova più evidente. La classe politica si concentri sui veri problemi del settore piuttosto che fare il tiro al bersaglio sulle Parafarmacie". È Quanto dichiara il presidente della Federazione Nazionale Parafarmacie italiane, Davide Gullotta.
 
"Abuso di professione, contratti non rinnovati da decenni, ereditarietà di una concessione statale: ecco i veri colli di bottiglia del nostro settore - precisa Gullotta -. Questioni annose e a tutt'oggi rinviate: non è un periodo bello per i farmacisti e la nascita di bandi e proposte come quella delle farmacia Comunale di Camerino (ndr. Sul caso, poi rientrato, era intervenuta anche la Fofi) - con l'asta al ribasso sullo stipendio - ne sono una triste conferma. Eppure, in questo scenario, la preoccupazione principale di molti politici e dei dirigenti del sindacato dei titolari non è valorizzare la professione, guardando alle esperienze positive delle parafarmacie, ma piuttosto eliminare questa esperienza".


La federazione ribadisce, ancora una volta, che per offrire un servizio sanitario migliore e capillare va valorizzato il professionista faramcista ovunque lavori e non il luogo. "Gli errori di oggi - conclude Gullotta - sono figli delle tesi di Federfarma che, a conti fatti, sono foriere delle peggiori deformazioni della nostra professione".
 

26 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy