Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Veneto. Padova, l’Ordine dei medici apre lo “Sportello donne medico”

Il servizio si propone di aiutare le colleghe a conciliare le esigenze familiari con quelle occupazionali e di crescita professionale. Ma intende anche offrire percorsi per favorire la partecipazione delle donne alla politica professionale, per ascoltare i bisogni di formazione specifici.

27 APR - “Impegnata, competitiva, preparata, permeabile ai modelli di successo e carriera, attiva nel conciliare le sue molteplici sfaccettature con i ruoli sociali di moglie e di madre, entusiasta del suo lavoro. Ma anche frustrata per la carriera spesso ostacolata, disturbata dai limiti che le impone l'egemonia maschile del potere, divisa fra i diversi ruoli coinvolgenti ma molto faticosi che si trova contemporaneamente ad assumere, ricadendo su di lei il peso della famiglia, l’educazione dei figli, la gestione della casa, l’assistenza agli anziani. Permangono poi evidenti disparità tra uomini e donne in particolare nell'area della dirigenza”. E' questo, secondo l’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Padova, l'identikit della donna medico, “costretta a ‘vestire’ più ruoli, tutti strategici”.
 
Ed è per aiutare le donne medico a conciliare tutti questi ruoli che, in occasione della Giornata nazionale per la Salute della Donna l'Omceo della Provincia di Padova ha deciso di inaugurare uno "Sportello Donna Medico", rivolto alle sue 3.264 donne iscritte (su un totale di 7.674). “Del resto – spiega l’Ordine nella nota che annuncia l’attivazione dello Sportello - il processo di ‘femminilizzazione della sanità’, attualmente in corso, rende necessario ricercare l’applicazione di modelli gestionali in grado di conciliare vita familiare e vita lavorativa”.


La novità, voluta dal presidente prof. Paolo Simioni unitamente alla Commissione Donne composta dalle dott.sse Antonella Agnello, Gianna Vettore e Giustina De Silvestro, e alla Commissione odontoiatrica presieduta dal dr. Ferruccio Berto, ha trovato pieno consenso nel Consiglio direttivo. Per accedere al servizio le donne medico ed odontoiatre interessate possono mandare una mail all'indirizzo donnemedico@omco.pd.it.

"Il servizio si propone di dare adeguate risposte ai fabbisogni specifici di quella che costituisce oggi quasi la maggioranza del mondo medico, soprattutto tra le giovani generazioni. Lo sportello - spiega il prof. Simioni - vuol dare voce a quelle donne che trovano difficoltà nel contesto lavorativo per aiutarle, quando possibile, a conciliare le proprie esigenze familiari con quelle occupazionali e di crescita professionale. Ma intende anche offrire percorsi per favorire la partecipazione delle donne alla politica professionale, per ascoltare i bisogni di formazione specifici, e tutto ciò che via via l'esperienza di uno strumento nuovo può apportare per migliorare la rete e la comunicazione nel mondo medico. Attraverso questo sportello potranno essere individuati indirettamente anche i bisogni di salute delle donne che afferiscono ai vari ambulatori".

27 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy