Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 23 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Previdenza. Enpam: approvato il bilancio 2015. Avanzo da 1 mld

Approvato oggi con 150 voti favorevoli, 2 astenuti e 7 contrari il bilancio di esercizio 2015 dell’Ente previdenziale di medici e odontoiatri. Oliveti: “Con i conti a posto stiamo lavorando per dare più welfare e assistenza agli iscritti: dai mutui, specialmente pensati per i più giovani, fino alla long term care per chi non è più autosufficiente”.

30 APR - La Fondazione Enpam chiude il bilancio di esercizio 2015 con un avanzo di 1,046 miliardi di euro, superando di 88 milioni di euro la stima indicata nel bilancio di previsione (avanzo però minore a quello del 2014 dov’era stato di 1,183 miliardi di euro). Lo rende noto l’Ente in una nota.
 
Il documento approvato questo pomeriggio dall’Assemblea Nazionale dell’Ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri mostra una crescita del patrimonio che raggiunge i 17,2 miliardi di euro, portando le riserve a 12,8 volte il livello delle pensioni erogate nell’ultimo anno.
 
In particolare, la gestione previdenziale ha evidenziato un saldo positivo di 977,4 milioni di euro, registrando 2,43 miliardi di euro di entrate contributive e 1,45 miliardi di euro di prestazioni.
 
“Con i conti a posto – ha detto il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti – stiamo lavorando per dare più welfare e assistenza agli iscritti: dai mutui, specialmente pensati per i più giovani, che abbiamo ricominciato a concedere nel 2015, fino alla long term care per chi non è più autosufficiente”.

 
La gestione patrimoniale ha portato un risultato netto di 202,6 milioni di euro. “Il patrimonio – ha commentato Oliveti - ci ha dato proventi lordi per 730 milioni di euro a fronte di 375 milioni di oneri. E purtroppo 135 milioni di euro di imposte che, come ente previdenziale, se fossimo in un altro Paese europeo non subiremmo”.
 
I dati aggiornati sugli iscritti mostrano infine una platea in crescita per la più grande Cassa privata italiana, con 360.845 medici e odontoiatri in attività e 101.213 pensionati.
 
L’Assemblea Nazionale, che in apertura dei lavori ha ricordato la memoria di Aldo Pagni con un applauso, ha approvato il bilancio di esercizio con 150 voti favorevoli, 2 astenuti e 7 contrari.

30 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy