Quotidiano on line
di informazione sanitaria
22 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Enpam. Cisl Medici: “Da Ente proclami di vittoria dopo sentenza Tar su elezioni. Ma nulla è deciso”

Il segretario Papotto in una nota conferma nonostante la bocciatura del Tar Lazio che l’organizzazione andrà avanti: “Sulla storia non è stata messa parola fine. Non saranno i formalismi giuridici  a fermare le giuste istanze rappresentate al Tar e siamo fiduciosi che esse troveranno il corretto riscontro presso quegli organi di giustizia che avranno la volontà di valutare serenamente le tematiche sostanziali in esse contenute".

30 MAG - Il TAR del Lazio, ha deciso di dichiarare inammissibili i ricorsi promossi da SMI e CISL Medici contro le variazioni statutarie, a suo tempo, introdotte dall’Enpam in occasione delle votazioni per l’elezione dei propri Organi interni. Ma la Cisl Medici, come lo Smi, andrà avanti. “Balza subito agli occhi il fatto che il Giudice Amministrativo si sia posto dietro questioni di carattere procedurale, denegando la propria giurisdizione sui fatti in favore del Giudice Ordinario, e, quindi, sulle questioni sostanziali, neppure ha voluto pronunciarsi - ha affermato Biagio Papotto, Segretario Generale CISL Medici – che ha così proseguito: Nonostante ciò, incautamente, l’Enpam ha diramato proclami di vittoria come se su tutta questa storia fosse stata messa la parola fine”.
 
“Ebbene così non è, poiché, Cisl Medici - ha continuato Papotto - per conto dei propri aderenti formalmente, ma, in realtà, per tutti i medici italiani stante le questioni affrontate, continuerà a portare avanti la battaglia per la trasparenza nella gestione di Enpam che, istituzionalmente, non può che essere governato nell’interesse di tutti i propri iscritti nel rispetto rigoroso delle norme di legge e regolamentari”.

 
“Non saranno i formalismi giuridici  a fermare le giuste istanze rappresentate al TAR Lazio e siamo fiduciosi - conclude Papotto - che esse troveranno il corretto riscontro presso quegli organi di giustizia che avranno la volontà di valutare serenamente le tematiche sostanziali in esse contenute”.

30 maggio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy