Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 17 GIUGNO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Anaao festeggia i dati sulla rappresentatività sindacale

L’Associazione ha conseguito un netto incremento degli iscritti, rispetto alla precedente rilevazione di 3 anni or sono, di oltre 1.000 unità (17.522 nel 2012 18.542 nel 2015) in termini assoluti e di quasi il 3% in percentuale sul totale delle deleghe, doppiando le sigle che la seguono

15 LUG - “Buone notizie per l’Anaao Assomed dai dati Aran, pubblicati sul sito dell’Agenzia, che certificano le deleghe sindacali al gennaio 2015: l’Associazione ha conseguito un netto incremento degli iscritti, rispetto alla precedente rilevazione di 3 anni or sono, di oltre 1.000 unità (17.522 nel 2012 18.542 nel 2015) in termini assoluti e di quasi il 3% in percentuale sul totale delle deleghe, doppiando le sigle che la seguono nonostante una riduzione del numero dei medici e dirigenti sanitari dipendenti e dei sindacalizzati (calati di circa 5.500 unità)”, così una nota del sindacato a commento dei dati pubblicati ieri anche da QS.
 
“Si tratta per il nostro sindacato – commenta il Segretario Nazionale Costantino Troise - del nuovo massimo storico in termini di numero di iscritti dal 2000, quando è stato istituito il sistema di rilevazione. Un risultato particolarmente significativo se si considera il calo dell’occupazione nella dirigenza medica e sanitaria particolarmente marcato per il rigido blocco del turnover di questi anni. L'incremento della percentuale di rappresentatività di Anaao Assomed ne rinforza il ruolo di principale organizzazione sindacale della dirigenza del Servizio sanitario nazionale, ruolo storicamente da sempre rivestito”.

 
“Le difficoltà del Ssn ed al suo interno del ruolo e della identità professionale dei medici e dei dirigenti sanitari, esigono un sindacato più forte – conclude Troise - capace anche di interpretare nuove offerte di rappresentanza, per evitare che il costo della crisi, ed i tentativi di uscirne, vengano tutti scaricati sui cittadini e sul lavoro professionale”.

15 luglio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy