Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 AGOSTO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Terremoto. L’Aifi apre un conto a favore delle popolazioni colpite

La prima tranche della raccolta fondi dell’associazione italiana fisioterapisti sarà consegnata l’8 settembre in occasione  della Giornata Mondiale della Fisioterapia. Tavarnelli: “Siamo disponibili a fare tutto ciò che si renderà utile, per quanto nostro possibile, sia a livello professionale, sia a livello umano”.

29 AGO - Sono più di 9000 i soci Aifi (Associazione italiana fisioterapisti) a cui è stato chiesto un contributo per tutte quelle persone che in questo momento stanno vivendo la tragedia del terremoto. Aifi ha infatti deciso di aprire un conto corrente dedicato in cui è stato chiesto in primis ai soci Aifi di contribuire “ma non si esclude che chiunque potrà fare la sua donazione”. La prima tranche delle donazioni verrà consegnata il giorno 8 settembre in occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia. “Nel frattempo si sta valutando l’organizzazione pro terremoto a cui assegnare il contributo raccolto”, comunica l’associazione spiegando che il conto rimarrà aperto “fino a quando sarà necessario”.

La donazione può essere inviata ad: AIFI – ASSOCIAZIONE ITALIANA FISIOTERAPISTI – Cod. IBAN: IT87 S 05696 03213 000006254X29
CAUSALE: DONAZIONE TERREMOTO AGOSTO 2016

Già nei giorni scorsi, inoltre, l’Aifi ha avviato “la macchina della solidarietà con l’allerta dei referenti Aifi delle regioni coinvolte dal sisma che si stanno organizzando per creare una rete territoriale di supporto e sono a disposizione dei colleghi e delle loro famiglie”.


“Siamo vicini e solidali con le vittime di questo tragico evento – ha dichiarato il presidente Aifi, Mauro Tavarnelli - e disponibili a fare tutto ciò che si renderà utile, per quanto nostro possibile, per dare una mano sia a livello professionale, sia a livello umano”.

29 agosto 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy