Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 12 DICEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Enpam Sicura. Chilelli (Federsanità Anci) su dimissioni Milillo: “Speriamo possa presto chiarire questa spiacevole vicenda”

Il direttore della Federazione sottolinea il sui “personale dispiacere in quanto abbiamo lavorato molto con la Fimmg e in stretto rapporto proprio con Giacomo Milillo constatandone, sia nelle questioni in pieno accordo che in presenza di opinioni a volte diverse, la struttura morale e la correttezza nei rapporti”

26 SET - In relazione alla vicenda che ha portato Giacomo Milillo a lasciare l'incarico di segretario della Fimmg, mi preme sottolineare il mio personale dispiacere in quanto abbiamo lavorato molto con la federazione dei medici di medicina generale e in stretto rapporto proprio con Giacomo Milillo constatandone, sia nelle questioni in pieno accordo che in presenza di opinioni a volte diverse, la struttura morale e la correttezza nei rapporti. Facciamo quindi gli auguri a Giacomo affinché possa presto chiarire questa spiacevole vicenda e tornare al suo lavoro. Così in una nota il direttore di Federsanità Anci Enzo Chilelli in merito alle dimissioni di Milillo dalla segreteria della Fimmg in seguito alla vicenda Enpam Sicura.

26 settembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy