Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 01 MAGGIO 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Dal Forum Risk la denuncia dei chirurghi italiani: “Vogliamo essere coinvolti nelle scelte su standard, tecnologie e organizzazione”

Ieri incontro al Forum di Firenze sulle nuove frontiere della chirurgia. Emersa la “necessità di disciplinare la revisione della normativa dell’Accreditamento, la revisione degli standard minimi e massimi di strutture per singola disciplina, la valutazione del programma volumi ed esiti e la redazione di standard organizzativi, strutturali e tecnologici generali”.

03 DIC - Ieri nel corso dell’undicesima edizione del Forum Risk Managment in Sanità si è tenuta la sessione del Collegio Italiano dei Chirurghi. L’incontro avente come titolo “LE NUOVE FRONTIERE DELLA CHIRURGIA” ha visto coinvolti: Rodolfo Vincenti Presidente Fondazione Chirurgo e Cittadino, Luigi Presenti Presidente CIC, Pietro Forestieri Presidente Emerito CIC, Nicola Surico SIGO - Società Italiana Ginecologia ed Ostetricia, Carmelo Massimo Misiti SIA - Società Italiana di Artroscopia, Vittorio Creazzo SICCH - Società Italiana di Cardiochirurgia, Marcello Lucchese SICOB - Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità, Filippo La Torre SICCR - Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale, Marco Piemonte SIOeCheCF - Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia, Pierluigi Lelli Chiesa SIUP - Società Italiana di Urologia Pediatrica
 
I temi trattati hanno riguardato i Centri di riferimento e di eccellenza, le reti di chirurgia generale e gli standard ospedalieri.
 
Tra le criticità emerse:

- Necessità di disciplinare sulla revisione della normativa dell’Accreditamento
- Revisione degli standard minimi e massimi di strutture per singola disciplina
- Valutazione del programma volumi ed esiti
- Redazione di standard organizzativi, strutturali e tecnologici generali
 
Il Collegio Italiano dei Chirurghi, rappresentante della categoria chirurgica, in tutte le sue specialità denuncia uno scarso coinvolgimento della categoria, se non per poche realtà regionali per altro ancora in fase di redazione.
Il Collegio Italiano dei Chirurghi inoltre “chiede un maggiore coinvolgimento ai tavoli tecnici, nazionali e locali, per evitare che il progetto di riorganizzazione contenuto soprattutto nel D.M. 70 si esprima soltanto attraverso l’applicazione di pericolosi tagli lineari alla sanità a discapito della salute dei cittadini”.
 

03 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy