Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 GIUGNO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

A Ragusa 10mila euro a testa per medici e dirigenti sanitari grazie ai fondi dei residui contrattuali. Anaao: “Il tesoretto esiste”

Ammonta a circa 7 mln di euro per dirigenti medici e veterinari e 412 mila euro per i dirigenti sanitari (circa 10mila euro lordi a testa) la cifra dei residui di spesa non utilizzati dei fondi contrattuali corrisposti agli operatori interessati dall'Asp di Ragusa. La vittoria dell'Anaao Assomed Sicilia. NOTA ANAAO

21 DIC - Ammontano a circa 7 mln di euro ai dirigenti medici e veterinari e 412 mila euro ai dirigenti sanitari (circa 10mila euro lordi a testa) i fondi dei residui di spesa non utilizzati dei fondi contrattuali corrisposti ai medici dell'Asp di Ragusa. A darne notizia l’Anaao Assomed che in una nota firmata da Costantino Troise, segretario Nazionale e da Giuseppe Montante, Vicesegretario Nazionale Responsabile politiche contrattuali, rivolta agli iscritti comunica quali sono le disposizioni sulla gestione e liquidazione dei residui dei fondi contrattuali sulla scia di quanto accaduto a Ragusa.
 
Anche perché, evidenzia il Sindacato della dirigenza medica e sanitaria, “il tentativo di utilizzare in modo scorretto i residui dei fondi costituisce una pratica sempre più utilizzata negli ultimi anni dalle aziende che determina danni sempre più rilevanti nei dipendenti sia sul piano retributivo che previdenziale”.
 
A questo proposito nella missiva sono anche allegati i seguenti documenti: - lettera informativa in merito del Segretario Aziendale Anaao-Assomed dell'ASP di Ragusa (Dott. Bombace) alle Segreterie Nazionale e Regionale;  e la delibera della ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) di Ragusa che dispone la liquidazione dei residui non utilizzati dei fondi contrattuali, inerenti gli anni di competenza ricompresi nel periodo 2011-2014.

 
“Sono documenti molto importanti – evidenziano dall’Anaao -  poiché costituiscono un chiaro esempio di liquidazione corretta e rispettosa delle norme contrattuali sui residui di spesa non utilizzati dei fondi contrattuali e di come una azione sindacale costante e pressante possa determinare un successo (liquidazione già avvenuta di circa 7 milioni di euro di residui ai dirigenti medici e veterinari e di 412 mila euro ai dirigenti sanitari, circa 10mila euro lordi a testa)”. 

21 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy