Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 16 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Istituti ecclesiastici. Fp Cgil: “Sottoscritta ipotesi rinnovo contratto dipendenti Agidae”

Il Sindacato in una nota riferisce che l’intesa ora sarà sottoposta alla valutazione dei lavoratori a che essa rappresenta “un buon accordo”. Aumento di 110 euro da erogare in tre anni. L'accordo riguarda i dipendenti degli Istituti dell' Autorità Ecclesiastica (tra cui Case riposo e di assistenza).

21 DIC - È stata Sottoscritta oggi l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto Agidae (Associazione Gestori Istituti Dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica), ovvero gli Istituti che svolgono attività apostoliche rilevanti anche per l‘ordinamento dello Stato  (Scuole, Pensionati per studenti, Case di riposo e di assistenza, Case per ferie, Case per esercizi spirituali, Diocesi, Parrocchie, Seminari) e che, per il loro funzionamento, si avvalgono della collaborazione di personale dipendente.
 
A darne notizia la FpCgil Nazionale che riferisce come “si tratta di un'intesa, ora da sottoporre alla valutazione dei lavoratori”, che per la Fp Cgil rappresenta “un buon accordo, che sarà utile riferimento anche per tutti gli altri rinnovi del comparto”. A breve le assemblee di validazione dell'intesa in tutti i luoghi di lavoro.
 
Ecco nel dettaglio le novità previste dall’intesa come riporta il Sindacato:
 

- È stata mantenuta la vigenza triennale, con decorrenza 01.01.17/31.12.19.
 
- Sulla rappresentanza Agidae si impegna a definire con le Organizzazioni Sindacali Confederali l'accordo per il sistema di regole sindacali/rappresentanza che riguarda entrambi i comparti (Fp e Flc).

 
- Per quanto riguarda le relazioni sindacali abbiamo ottenuto che le materie consegnate a livello decentrato si dovranno concretizzare nel contratto integrativo aziendale/territoriale.
 
- Sono state introdotte nuove materie sulle quali è prevista la contrattazione: reperibilità, assistenza e vigilanza notturna, elementi di salario variabile, conciliazione tempi di vita e lavoro, benessere organizzativo, contingenti sciopero, regolamento banca ore, programmazione ferie, modalità fruizione diritto allo studio, modalità e clausole per eventuale deroga 11 ore, video sorveglianza e controlli a distanza, in base ad accordo quadro nazionale. 
 
- È stato inserito uno specifico articolo sulle tutele della popolazione lavorativa anziana.
-
- È stato eliminato il contratto acausale per quanto riguarda il tempo determinato. 
 
- Sono state riportate dentro le previsioni di legge le clausole elastiche, con la previsione delle dovute maggiorazioni, per quanto riguarda il part time, e Sono state aggiunte  ulteriori previsioni per la richiesta da parte dei lavoratori di  trasformazione del rapporto di lavoro.
 
- È stato inserito uno specifico articolo per normare il Cambio gestione e gli  appalti ad ulteriore tutela di lavoratori coinvolti.
 
- Per quanto riguarda la previdenza complementare si prevede l'adesione, entro 6 mesi dalla stipula, ad un fondo esistente da individuare fra le parti, e si è stabilito di definire un testo per l'adesione ad un fondo di assistenza sanitaria integrativa, per la quale sono dovuti 5 euro a carico del datore di lavoro per tredici mensilità.
 
- È stata inserita la Banca ore, che non era prevista nel precedente Ccnl. 
 
- È stata aumentata di 2 mesi, oltre le previsioni di legge, la possibilità di congedo per donne vittime di violenza di genere.
 
- Sono stati incrementati i permessi per qualificazione, riqualificazione e aggiornamento professionale, e la percentuale dei lavoratori che può accedere a detti permessi.
 
- Previsto accordo sui tempi di vestizione con 14 minuti giornalieri.
 
- Accettata la richiesta della Fp Cgil per quanto riguarda la prestazione di lavoro notturno con assunzioni riservate a personale senza titolo specifico, con mansioni esclusivamente di attesa,ed esclusivamente nei servizi per minori, con inquadramento in A.
 
- Per quanto riguarda le richieste economiche, ci si attesta sui 110 euro, richiesti dalla Fp Cgil, sul C2 da erogare in tre tranche, entro la vigenza contrattuale, così articolate: 60 al 1.1.17; 20 al 1.1.18 e 30 al 1.1.19.

21 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy