Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 GENNNAIO 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Toscana. Più di duemila nuovi infermieri saranno assunti nei prossimi tre anni

Si è concluso il concorso per l’assegnazione di 2.094 posti a tempo indeterminato per altrettanti infermieri in Toscana. I vincitori saranno assunti nei prossimi tre anni. La GRADUATORIA è consultabile online.

05 GEN - Hanno cominciato l’anno con una buona notizia i 2.094 infermieri che, nei prossimi tre anni, potranno finalmente realizzare il sogno di un contratto a tempo indeterminato. Dopo quasi otto mesi di attesa, infatti, si è concluso,  il concorso pubblico indetto nell'aprile 2016 da Estar.
 
Il bando ha riscosso una grande partecipazione: sono stati 12.826 i candidati che si sono presentati alla preselezione dello scorso 21 giugno nei palasport di Firenze, Livorno e Siena. Sono stati ammessi alla prova scritta e pratica 2.554 candidati. Si sono presentati a Firenze il 5 ottobre scorso 2.418 infermieri per la prova scritta e pratica di cui 2.160 sono stati ammessi alla prova orale, iniziata nel mese di dicembre e conclusa il giorno 19 con la consegna dei verbali da parte della Commissione esaminatrice.
 
"Prima di tutto i miei complimenti ai 2.094 vincitori di concorso - ha detto l'assessore a Diritto alla salute, sociale e sport Stefania Saccardi - Saranno loro le nuove leve che comporranno e daranno mano al sistema sanitario toscano, per rafforzarlo e confermare e accrescere i suoi livelli di qualità e eccellenza. Il concorso, la cui graduatoria sarà la base per le assunzioni di infermieri nei prossimi tre anni, si affianca poi all'impegno in corso per la stabilizzazione dei precari. In sieme contribuiranno a dare maggiore efficienza e operatività al nostro sistema sanitario, migliorandolo ulteriormente".

05 gennaio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy