Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 01 APRILE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sindacati medici e Fnomceo rinsaldano obiettivi e strategie per il 2017. “Alleanza con i cittadini per difendere il Servizio sanitario”

Incontro ieri tra la Federazione degli ordini e le organizzazioni sindacali. Molti i temi sul tavolo: dalla prevalenza del diritto alla Salute sugli equilibri economici alla difesa dell’efficienza del Ssn fino alla risoluzione del precariato tra i giovani medici. Ma non solo, toccate anche le questioni della formazione e delle regole elettorali per gli ordini.

02 FEB - Alleanza sociale tra medici e cittadini, prevalenza del diritto alla Salute sugli equilibri economici, difesa dell’efficienza del Ssn e risoluzione del precariato tra i giovani medici. Sono questi alcuni dei temi che sono stati oggetto di un confronto tra la Fnomceo e diciassette sigle sindacali mediche (Aaroi, Aipac, Anaao, Anpo, Cgil Medici, Cimo, Cimop, Cisl Medici, Fesmed, Fimmg, Smi, Snami, Snr/Fassid, Ugs Medici, Sigm, Federspecializzandi, Fimp, Sumai), che cercano in questo 2017 di rinsaldare dialogo e obiettivi per rilanciare la professione e il Servizio sanitario nazionale.
 
Ma non solo temi di ampio respiro durante la riunione sono stati anche toccate questioni che riguardano più da vicino la professione. In cima alla lista la formazione, sia per quanto riguarda l’accesso alle Facoltà di Medicina sia per quanto concerne la post universitaria.
 
Ma Fnomceo e Sindacati hanno dibattuto anche su una nuova gestione per le regole elettorali al fine di favorire una maggiore partecipazione democratica e sull’esigenza di difendere gli ambiti di competenza della professione medica. 
“A partire dagli Stati Generali dell’autunno del 2015 – ha affermato il presidente della Fnomceo Roberta Chersevani -  periodicamente rinnoviamo questi momenti di confronto, per avere un quadro della Professione nelle sue diverse sfaccettature. Perché solo una Professione che si mette costantemente in discussione è una Professione viva, in crescita e in grado di rinnovare ogni giorno l’Alleanza terapeutica con i pazienti, e farla evolvere in Alleanza  sociale a garanzia della Salute pubblica”. 

 
Qui di seguito i temi oggetto di confronto tra Fnomceo e Sindacati.
 
1.     Formazione post universitaria: percorso formativo post laurea e uniforme per i primi tre anni
2.     Verifiche del livello di competenza del medico post specializzazione
3.     Precariato giovani medici e tardo inserimento nel mondo del lavoro sono criticità: obiettivo è stabilizzazione professione
4.     Inquadramento contrattuale con standard e regole uguali tra pubblico e privato
5.     Riforma degli ordini: nuova gestione per le regole elettorali al fine di favorire una maggiore partecipazione democratica
6.     Codice deontologia medica: difendere gli ambiti di competenza della professione medica, problema delle incompatibilità e necessità di maggiore rotazione delle cariche
7.     Prevalenza del diritto alla Salute e all’assistenza rispetto all’equilibrio di bilancio (art. 32 Cost. e 81 Cost.) sent. 275/2016 Corte Cost.
8.    Ssn: eliminare le differenze tra Regioni
9.     Difesa dell’efficienza del Ssn: le Regioni, dovendo rientrare in certi limiti di bilancio diminuiscono i livelli di assistenza sanitaria
10.Crisi della professione medica: necessità di recuperare il ruolo sociale (identificazione delle competenze del medico)
11.Responsabilità professionale: elemento fondamentale per corretti rapporti tra professione medica e altre professioni sanitarie
12.Scarsa offerta assicurativa
13.Importanza dello scambio relazionale con i sindacati, con gli ordini professionali, con la Conferenza Stato-Regioni
14.Importanza del dialogo tra la Fnomceo e i sindacati per compattarsi e cooperare in difesa del medico e della sua professionalità
15.Alleanza sociale: rafforzamento del rapporto tra medico e cittadino
16.Problema delle tariffe: valore dell’etica professionale, idea di una piattaforma professionale che possa dare a tutti le stesse opportunità
17.Rivedere i parametri del pensionamento
18.Documento degli ordini meridionali: equa ripartizione dei fondi tra nord e sud destinati alla sanità
19.Rivedere il sistema di accesso al corso di laurea in medicina: coinvolgimento delle università
20.Aumentare le strutture odontoiatriche nell’ambito del Ssn

02 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy