Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Farmacisti volontari. Anche noi abbiamo i nostri “Angeli”

Abbiamo sentito più volte parlare dai mezzi di informazione degli “Angeli Salvatori” identificati nelle persone dei vari corpi come Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, Carabinieri e Volontari della Protezione Civile. Ebbene anche la nostra categoria ha i suoi “Angeli”, perché non si può pensare ai nostri colleghi presenti in tutti quei paesi che colpiti dal terremoto e dalla neve, se non con la stessa considerazione con cui abbiamo apprezzato gli interventi di quanti si sono resi indispensabili nelle operazioni di soccorso

15 FEB - Come purtroppo abbiamo avuto modo di constatare nell’ultimo periodo il Centro Italia ma in particolare diverse zone dell’Abruzzo  sono state colpite da eventi catastrofici che hanno messo a dura prova la tenacia e la resistenza delle nostre genti.
 
Abbiamo sentito più volte parlare dai mezzi di informazione quali la Stampa e la Televisione degli “Angeli Salvatori” identificati nelle persone dei vari corpi quali i  Vigili del Fuoco, del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e dei Volontari della Protezione Civile che si sono prodigati nelle più disparate operazioni di salvataggio delle persone in difficoltà.
 
Ebbene anche la nostra categoria ha i suoi “Angeli” perché non si può pensare ai nostri colleghi presenti in tutti questi paesi che sono stati colpiti, dal terremoto, dalla neve o da altri eventi distruttivi se non con la stessa considerazione con cui abbiamo apprezzato gli interventi di quanti si sono resi indispensabili nelle operazioni di soccorso.
 
Nei giorni scorsi siamo stati di persona nelle zone più segnate della nostra provincia, non siamo riusciti a visitare tutte le farmacie, ma torneremo per completare il giro, e abbiamo constatato come l’abnegazione , la perseveranza e il senso di responsabilità e di servizio si siano incardinati nei nostri colleghi più colpiti, siano essi titolari o collaboratori, tanto da renderli ai nostri occhi dei veri e propri eroi al pari se non con più stima di tutti quelli che si sono prodigati per alleviare le sofferenze dei cittadini colpiti.

 
Dai paesi purtroppo ormai fatiscenti con un decimo dei residenti e con tutte le attività allo sbando non si hanno notizie di farmacie chiuse nella nostra Provincia e in tutta la Regione, ma anche in una situazione precaria, e citiamo ad esempio la Farmacia della dr.ssa Cocco Teresa di Campotosto, fortemente lesionata, dove il paese subirà abbattimenti per circa 80 abitazioni, la farmacia resiste, persiste e continua a svolgere quel ruolo di presidio sanitario indispensabile che alla luce di questi eventi assume un’importanza fondamentale infondendo speranza per il mantenimento e la rinascita delle comunità. 
 
È chiaro che le parole non bastano ad alleviare i disagi che sono costretti a fronteggiare i nostri colleghi e proprio per questo, la risposta di tutte nostre Associazioni che si sono mobilitate con persone e mezzi per aiutare le farmacie in difficoltà è davvero encomiabile e degna di una categoria di professionisti.
 
Siamo in costante contatto con la Protezione Civile Regionale e attraverso la nostra Presidente di Ordine dr.ssa Angela Pellacchi ci stiamo attivando per sostituire il camper che, indispensabile in questo momento,  i sempre attivissimi e generosi Colleghi Volontari di Verona hanno lasciato alla dr.ssa Cocco, con uno shelter, messo a disposizione dal dr. Diomedi dell’Ordine di Macerata, più pratico e più utile per affrontare i tempi lunghi necessari al ripristino della sua farmacia.
 
Siamo sempre vicini ai colleghi che stanno vivendo questi enormi disagi e ai quali rinnoviamo come sempre la nostra disponibilità ad affiancarli con eventuali interventi di aiuto nei quali necessiti l’impegno di persone.
 
I Farmacisti Volontari per la Protezione Civile
Sezione di L’Aquila

15 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy