Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Ripensare il sistema di Emergenza-Urgenza. Convegno al Senato

Presente e futuro del sistema di emergenza-urgenza, dati alla mano, tra evoluzione dei bisogni, riorganizzazione sanitaria e razionalizzazione delle risorse. Di questo si discuterà il 27 marzo prossimo, in un incontro dal titolo "Il Sistema di emergenza-urgenza sanitario: 25 anni dopo" organizzato dalla Fimeuc

21 MAR - Presente e futuro del sistema di emergenza-urgenza, dati alla mano, tra evoluzione dei bisogni, riorganizzazione sanitaria e razionalizzazione delle risorse. Di questo si discuterà il 27 marzo 2017, a partire dalle ore 9.45, in un incontro dal titolo "Il Sistema di emergenza-urgenza sanitario: 25 anni dopo" organizzato dalla Federazione Italiana Medicina delle Emergenze-Urgenze e delle Catastrofi - Fimeuc presso il Senato della Repubblica (Sala Zuccari – Palazzo Giustiniani).

Venticinque anni fa nasceva il Sistema di emergenza-urgenza sanitario, un’istituzione che ha migliorato la qualità dell’assistenza preospedaliera e ospedaliera per le patologie tempo dipendenti e per quelle ad elevato rischio di evoluzione negativa. Settore della Sanità che più di ogni altro ha il carattere dell’universalità e che negli anni, in attesa di una reale riforma delle cure primarie, ha anche espresso quello della sussidiarietà per le categorie più vulnerabili come anziani, poveri e migranti. Il Sistema di emergenza-urgenza deve oggi fare i conti sia con la naturale trasformazione dei bisogni, delle conoscenze e delle tecnologie, sia con le compatibilità economiche che, a partire dal 2004, hanno imposto al Ssn cospicui tagli.


Le criticità poste dal mutare dei bisogni e dal sovrapporsi di interventi legislativi non sempre coerenti tra di loro, rendono necessaria una riflessione che si traduca in interventi che aumentino affidabilità, efficacia ed efficienza del Sistema di emergenza-urgenza. Di questi interventi, (organizzativi, informativi, relativi alla formazione e assunzione del personale medico) si discuterà nell’incontro del 27 marzo con proposte operative da portare sui tavoli di confronto istituzionali.

Lorenzo Proia

21 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy