Quotidiano on line
di informazione sanitaria
22 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Congresso mondiale IEA 2018. Domani la giornata di lancio a Firenze. Ergonomia e creatività al centro del dibattito

Il congresso dell’Associazione Internazionale di Ergonomia e Fattore umano si terrà per la prima volta in Italia dal 26 al 30 agosto 2018 e il tema portante sarà la “Creatività in Pratica”.  Il congresso sarà il palcoscenico per la presentazione delle innovazioni più brillanti per migliorare la qualità e design dei prodotti e dei processi produttivi, la performance dell’essere umano al lavoro, la salute e benessere di chi lavora. IL PROGRAMMA

30 MAR - Domani 31 marzo si terrà a Firenze presso l’Hotel Londra la giornata di lancio del XX congresso mondiale della IEA - Associazione Internazionale di ergonomia e fattore umano. Il congresso per la prima volta in Italia, sarà ospitato a Firenze dal 26 al 30 agosto 2018 e il tema portante dell’evento sarà la “Creatività in Pratica”. Ergonomia e creatività sono un binomio importante per il futuro dell’innovazione di prodotti e servizi. Il congresso sarà il palcoscenico per la presentazione delle innovazioni più brillanti per migliorare la qualità e design dei prodotti e dei processi produttivi, la performance dell’essere umano al lavoro, la salute e benessere di chi lavora.

Numerosi i settori produttivi interessati coinvolti: sanità, trasporti, agricoltura, costruzioni, servizi bancari, industria manifatturiera ecc. Merito della Società Italiana di Ergonomia e Fattore Umano, dell’Università di Firenze e del Centro Gestione Rischio Clinico della Regione Toscana aver presentato la candidatura per ospitare l’evento e averla vintacinque anni fa in Brasile l’evento.

 
L’ergonomia non si occupa solo della buona progettazione fisica di un prodotto, come la sedia, ma promuove l’interazione efficace fra l’uomo e il sistema in cui vive e agisce: dallo scambio con il proprio ambiente di lavoro, al vivere sostenibile nella propria città.
 
L’Associazione Internazionale di Ergonomia e Fattore umano (IEA) è stata fondata nel 1959, raccoglie oltre 50 società scientifiche nazionali accreditate di Ergonomia e Fattore Umano. Riunisce migliaia di ricercatori e professionisti di ingegneria, design, psicologia, sociologia, scienze cognitive e medicina impegnati nella ricerca, nella progettazione e nel miglioramento continuo di organizzazioni sostenibili, efficienti e sicure.

Lo scopo dell’associazione è la promozione di sistemi e metodi produttivi che non solo aumentino la produttività ma che favoriscano il benessere e la qualità della vita umana.

La IEA attiva in quasi tutti i contesti dell’attività produttiva organizzata, dall’ingegneria aereospaziale all’agricoltura, collabora con le maggiori organizzazioni globali fra cui l’OCSE, le Nazioni Unite (UN), L’organizzazione Mondiale della Sanità (WHO), l’Organizzazione mondiale per gli standard (ISO) e la Commissione Internazionale per la Salute sui Luoghi di Lavoro (ICOH). Diffonde i risultati delle ricerche dei propri membri scientifiche su riviste edite da Elsevier e “Taylor and Francis”. Ha organizzato nella sua storia 19 congressi mondiali sul tema del fattore umano.
 
Numerose le istituzioni (INAIL, Regione Toscana, Università di Firenze Siena, Pisa), le aziende italiane e straniere (FIAT, Siemens, 3M, Novartis, General Electric, Air Dolomiti, Banca Intesa San Paolo ecc.) e le società scientifiche (società di anestesia e rianimazione, società di chirurgia, società di ingegneria clinica ecc.) presenti all’incontro.

Dal Presidente del Comitato organizzatore Riccardo Tartaglia e dalla vicepresidente Sara Albolino presenteranno, alla presenza dell’Executive Committee della IEA, il programma dell’iniziativa e i temi che saranno affrontati. Sono attesi a Firenze alla fine di Agosto del prossimo anno circa 2000 ricercatori da tutto il mondo. Una grande iniziativa di rilancio dell’economia italiana e di sviluppo della cultura del fattore umano in tutte le organizzazioni ad alta complessità (aeronautica, sanità, servizi alla persona, trasporti ecc.)
 
IEA 2018 vuole essere non solo un momento di confronto tra ricercatori ma anche un laboratorio internazionale per produrre nuove idee da concretizzare. Una delle rare occasioni in cui esperti di varie discipline s’incontrano. Il congresso IEA2018 coinvolgerà l’intera città di Firenze promuovendo iniziative in piazza e nei siti delle principali industrie locali.

30 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy