Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 27 MAGGIO 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Omceo Sicilia. I medici di Palermo votano a favore della Fondazione della discordia

Con 829 voti a favore, 233 voti contrari e un'astenuto, l’assemblea dell’Omceo palermitano ha approvato l'ordine del giorno in cui si chiedeva il via libera alla Fondazione degli Ordini della Sicilia. Amato: “Ci auguriamo le frange da sempre ostili non si chiudano nell’angusta logica di vedere l’Omceo e i suoi organi come una controparte perché sarebbe una posizione sterile. L'obiettivo è costruire, non distruggere”.

21 APR - Dopo i duri attacchi sulla nascita della Fondazione Omceo Sicilia, ieri sera l’assemblea degli iscritti dell'Ordine dei medici di Palermo ha approvato, con 829 voti a favore, 233 voti contrari e un'astensione, l'ordine del giorno in cui si chiedeva ai camici bianchi di esprimersi sul via libera della nuova organizzazione. Approvato a maggioranza, per alzata di mano, anche il bilancio. A riferirlo è l’Omceo di Palermo in una nota.

“Considerata la larghissima condivisione del percorso di rilancio avviato, a salvaguardia dell'unità più ampia possibile”, il presidente dell'Ordine Toti Amato si augura che “le frange da sempre ostili non si chiudano nell'angusta logica di vedere l'Omceo e i suoi organi come una controparte perché sarebbe una posizione sterile. L'obiettivo è costruire, non distruggere”.

“Per cambiare il destino profondamente segnato della formazione e della ricerca pubblica – aggiunge Amato - serve la più ampia convergenza, professionale, sindacale e associazionistica. Questo è possibile attraverso il confronto e la partecipazione, anche con la condivisione dei contributi di chi ha puntato aspramente il dito, non solo per i documenti già approvati a piena maggioranza, ma anche per le iniziative di lungo periodo che si potranno in futuro mettere in campo”.

21 aprile 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy