Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 19 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Parafarmacie. Fnpi: “Governo tuteli intera categoria. No a discriminazioni”

"La volontà di questo governo di riassorbire la realtà parafarmacia e trovare una soluzione per quei farmacisti che in questi anni hanno creduto ed investito nella professione è un fatto importante. Il nostro auspicio adesso è che il rimedio in questione possa riguardare tutti i colleghi titolari di parafarmacia". Così il presidente della Federazione nazionale parafarmacia italiane, Davide Gullotta.

05 GIU - "L'impegno di questo Governo a trovare una soluzione professionale per i farmacisti di parafarmacia è un fatto estremamente importante. Il nostro auspicio adesso è che il rimedio in questione possa riguardare tutti i colleghi titolari di parafarmacia". Lo dichiara il presidente della Federazione Nazionale parafarmacia italiane, Davide Gullotta.
 
"La volontà di questo governo e, più in particolare, della deputata Pd Silvia Fregolent, di riassorbire la realtà parafarmacia e trovare una soluzione per quei farmacisti che in questi anni hanno creduto ed investito nella professione è un fatto importante - precisa Gullotta -. La politica adesso deve sforzarsi di tutelare tutti i vari profili che appartengono al mondo dei farmacisti titolari di parafarmacia per evitare che i provvedimenti in discussione si trasformino in ulteriori ingiustizie e discriminazioni tra colleghi".
 
Secondo la Fnpi la situazione è più complessa dal momento che finora il farmacista in parafarmacia è stato lasciato in un limbo normativo che ha permesso la nascita di realtà molto diverse tra loro. "Di fronte al limbo normativo in cui in questi anni siamo stati lasciati e alla chiara volontà di questo governo di non continuare l'esperienza parafarmacia - ha specificato Gullotta - ci sentiamo in dovere di dire a questa classe politica che la soluzione da trovare deve essere onnicomprensiva ed estesa, nel rispetto più assoluto di chi in questi anni ha rappresentato un'importante interfaccia per il cittadino. Un tassello - ha concluso Gullotta - che deve essere valutato e tenuto in forte considerazione".

05 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy