Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 19 SETTEMBRE 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Numero unico 112. Infermieri, polizia e vigili del fuoco uniti per denunciare rischi e inefficienze

Per i sindacati dei tre profili (Siulp, Sap, Siap, NurSind, Conapo, Fns Cisl), la Centrale Unica di Risposta è “un moltiplicatore di sprechi ed inefficienze” che, “con l’introduzione di un passaggio in più, ha allungato i tempi di risposta, secondo una strategia scellerata che ha di fatto moltiplicato le criticità e i rischi”. Il 30 giugno conferenza stampa a Torino per illustrare criticità e avanzare controproposte.

28 GIU - Infermieri, polizia e vigili del fuoco uniti contro il Numero Unico per le Emergenze 112. I sindacati dei tre profili (Siulp, Sap, Siap, NurSind, Conapo, Fns Cisl ) si sono infatti incontrati nei giorni per un’iniziativa congiunta: “Il fatto, peraltro senza precedenti, è dovuto alle criticità del nuovo servizio 112 NUE”, spiegano in una nota.  
 
Per i sindacati, infatti, “la Centrale Unica di Risposta-Cur è un moltiplicatore di sprechi ed inefficienze che mettono a rischio la sicurezza dei cittadini; l’introduzione di un passaggio in più ha allungato i tempi di risposta, secondo una strategia scellerata che ha di fatto moltiplicato le criticità e i rischi”.
 
“Le sale Operative – evidenziano infermieri, poliziotti e vigili del fuoco - non sono ‘centralini’, come alcune etichette superficiali hanno sempre lasciato intendere, bensì luoghi strategici, dove le decisioni devono essere rapidissime, con poche notizie a disposizione. Le sale Operative cominciano il soccorso all’atto di ‘alzare la cornetta’ spesso facendo la differenza tra la vita e la morte prima dell’arrivo sulla scena”.

 
Per i sindacati “esistono soluzioni alternative, applicabili a costo zero che permetterebbero alla macchina dei soccorsi di muoversi in tempi rapidissimi e in modo appropriato”.
 
Per questi motivi il 30 giugno le organizzazioni sindacali hanno indetto una conferenza stampa nel corso del quale si illustreranno i rischi del nuovo sistema e le possibili alternative. L’appuntamento è alle ore 11.30 Cascina Marchesa, circoscrizione 6 corso Vercelli 141 / 7, Torino.

28 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy