Quotidiano on line
di informazione sanitaria
05 FEBBRAIO 2023
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Aiom. Stefania Gori è la nuova presidente degli oncologi italiani. Giordano Beretta il presidente eletto per la prossima tornata


Eletta al XIX Congresso nazionale appena concluso a Roma, Stefania Gori (direttore dell’Oncologia Medica dell’Ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar) è la prima donna a guidare l’Associazione italiana di oncologia medica. Giordano Beretta è il presidente Eletto, Roberto Bordonaro segretario e Saverio Cinieri riconfermato tesoriere.

30 OTT - Stefania Gori è la prima donna al vertice dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom). E’ entrata in carica come Presidente Nazionale sabato sera, al termine del XIX Congresso della Società scientifica a Roma. Al suo fianco avrà Giordano Beretta come Presidente Eletto, Roberto Bordonaro come Segretario Nazionale e Saverio Cinieri riconfermato Tesoriere.

Il Consiglio Direttivo Nazionale 2017/2019 è composto da: Giuseppe Procopio, Nicla La Verde, Sergio Bracarda, Silvia Novello, Antonio Russo, Giuseppe Aprile, Lucia Del Mastro, Daniele Farci. Stefania Gori è il direttore dell’Oncologia Medica dell’Ospedale Sacro Cuore-Don Calabria di Negrar (Vr).

Dopo aver lavorato nell'Oncologia medica di Perugia, Stefania Gori dirige dal 2013 il Dipartimento oncologico della struttura sanitaria veronese. Dal 2007 è componente del Consiglio direttivo nazionale Aiom.

“Negli ultimi dieci anni abbiamo ottenuto risultati che inizialmente sembravano irraggiungibili – afferma la neo presidente Aiom -. L’obiettivo primario della società scientifica nei prossimi anni sarà ridurre il carico di malattia tumorale, puntando ad un accesso sempre più ampio alle nuove terapie per tutti i pazienti su tutto il territorio. È poi necessario aumentare il confronto e la collaborazione con le Istituzioni Sanitarie. In terzo luogo vogliamo identificare in maniera sempre più chiara e condivisa con la Società Europea di Oncologia (Esmo) il profilo dell’oncologo medico”.

Per la neo presidente Aiom “bisogna poi anche rafforzare la posizione dell’oncologia all’interno del Ssn. È fondamentale supportare la ricerca oncologica no profit e fornire informazione adeguata ai pazienti e ai cittadini (sito Aiom, sito Fondazione Aiom, media e social). Infine è necessario un rafforzamento della collaborazione con le altre società scientifiche nazionali e internazionali, con il Cipomo (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri), il Comu (Collegio Oncologi Medici Universitari) e con le Aziende”.

“Voglio anche intensificare e valorizzare il contributo delle colleghe – aggiunge la Presidente Gori -. Le oncologhe nell’Aiom sono oltre mille, eppure è la prima volta che una donna diventa presidente della nostra società scientifica. È un fatto significativo”. “Ringrazio tutti i soci per avermi dato la possibilità di ricoprire questa importante carica – afferma il Presidente eletto Giordano Beretta -. Aiom è la mia storia, la mia casa. Mi impegnerò per garantire la crescita costante della nostra società scientifica e supportare la presidente nel suo mandato”.

Giordano Beretta, che affiancherà Gori in qualità di presidente eletto, è invece responsabile dell’Oncologia Medica dell’Humanitas Gavazzeni di Bergamo. Nell’ultimo biennio è stato Segretario dell’Aiom. “Ringrazio tutti i soci per avermi dato la possibilità di ricoprire questa importante e prestigiosa carica - afferma il presidente eletto -. Aiom è la mia storia, la mia casa. Mi impegnerò per garantire la crescita costante della nostra società scientifica e supportare la Presidente Gori nel suo mandato. L’oncologia italiana è una delle eccellenze del nostro sistema sanitario nazionale e deve continuare ad esserlo. Ci aspettano sfide importanti, innanzitutto la sostenibilità del sistema sanitario nazionale garantendo a tutti i pazienti l’accesso alle terapie più efficaci”.
 
 

30 ottobre 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy