Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 23 NOVEMBRE 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Chirurghi. Filippo La Torre è il nuovo Presidente del Collegio Italiano dei Chirurghi

L'insediamento del nuovo Consiglio Direttivo è avvenuto sabato scorsa a Roma. La Torre ritiene che mai come in questo momento “Bisogna fare squadra”. Ogni Società Scientifica, da sola, rischia di diventare autoreferenziale poiché, qualora anche riesca a sedersi ad un tavolo istituzionale, sarà tenuta in conto, talvolta e non sempre, soltanto per il proprio aspetto specialistico

14 NOV - Filippo La Torre, Professore di Ruolo di Chirurgia Generale presso la “Sapienza” Università di Roma e Direttore della U.O.C. Chirurgia Generale d’Urgenza e del Trauma, Policlinico Umberto I di Roma, da oggi entra in carica in qualità di Presidente del Collegio Italiano dei Chirurghi. Il CIC, rappresenta l’aggregazione di quasi tutte le Società Scientifiche di Area Chirurgica distribuite su tutto il territorio nazionale.
 
L’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo è avvenuto sabato scorso a Roma e ne fanno parte, in rappresentanza delle Società Scientifiche di riferimento: Luigi Presenti CIC Collegio Italiano dei Chirurghi; Marco Piemonte SIOeChCF Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico Facciale; Maurizio Brausi SIU Società Italiana Chirurgia Urologica; Massimo Misiti SIA Società Italiana Artroscopia; Vincenzo Bottino ACOI Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani; Ferdinando Cafiero SIPAD Società Italiana di Patologia Apparato Digerente; Michele Gallucci AURO Associazione Urologi Italiani; Pierluigi Granone  SICT Società Italiana di Chirurgia Toracica; Franco Marincolo AOGOI Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani; Ascanio Martino SICP Società Italiana di Chirurgia Pediatrica; Alberto Momoli SIOT Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia; Luigi Piazza SICOB Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità; Franco Roviello SICO Società Italiana di Chirurgia Oncologica; Gianandrea Baldazzi SITOP Società Italiana Chirurgia Ospedalità Privata; Vittorio Creazzo SICCH Società Italiana di Chirurgia Cardiaca; Vito d'Andrea SIRC Società italiana di Ricerche in Chirurgia; Paolo Palombo SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e ricostruttiva; Nicola Surico SIGO Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia; Piergaspare Palumbo  CUDS Club delle Unità di Day Surgery; Gianfranco Silecchia SICE Società Italiana di Chirurgia Endoscopica e Nuove Tecnologie.


La Torre definisce precaria la situazione attuale delle Società Scientifiche, alla luce dei recenti provvedimenti ministeriali sull’accreditamento. Il Presidente analizza anche i problemi legati alla formazione specialistica dove la capacità di penetrazione risulta sempre più bassa, come si è visto recentemente attraverso le criticità emerse con i numeri ed i tempi per lo svolgimento delle procedure.

Non da meno è il tema relativo alla Responsabilità Professionale che, dopo la Legge Gelli, non vede diminuire ancora tutti i problemi ad essa relativi. Altro punto che riguarda tutti è rappresentato dalla Legge 70 e dalle norme di applicazione soprattutto nei punti riguardanti le reti territoriali ed i cosiddetti “Centri di Riferimento o di Eccellenza”. I grandi temi sui quali il Collegio dei Chirurghi sarà tenuto a confrontarsi sono: Responsabilità professionale; Linee guida ed accreditamento; Sostenibilità e politiche sanitarie; Competence professionale; Formazione; Giovani ; Ricerca
Filippo La Torre ritiene che mai come in questo momento “Bisogna fare squadra”. Ogni Società Scientifica, da sola, rischia di diventare autoreferenziale poiché, qualora anche riesca a sedersi ad un tavolo istituzionale, sarà tenuta in conto, talvolta e non sempre, soltanto per il proprio aspetto specialistico.

I Chirurghi hanno invece necessità di una rappresentanza insieme generalista ed inclusiva, che riesca ad essere pienamente rappresentativa dei problemi comuni, per proporre, dibattere e discutere i temi che ci stanno a cuore e che vedono, purtroppo, tutta la Chirurgia, in tutti i suoi aspetti specialistici, a dir poco marginalizzata, anteponendo, comunque, gli aspetti generali a quelli particolari.

Per far ciò il Collegio dei Chirurghi si propone come punto di raccolta di tutte le problematiche emergenti, che costituiscono interesse comune a tutti i Professionisti esercenti le specialità chirurgiche. Il  CIC farà proprie queste complessità nell’interesse generale e le rappresenterà presso le sedi Istituzionali in maniera forte e sicura, pienamente consapevole del mandato che le Società Scientifiche aderenti gli hanno assegnato.

14 novembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy