Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 NOVEMBRE 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Guardia medica aggredita a Foggia. Cisl Medici: “Situazione non più accettabile”

Il sindacato punta il dito contro coloro che “hanno il dovere di governare in maniera appropriata il servizio sanitario regionale in tutte le Regioni italiane, garantendo l’attività medico-sanitaria in completa sicurezza per i pazienti, per i medici e per il personale sanitario”. “Non ci sono scusanti”.

14 NOV - “Esprimiamo grandissima solidarietà alla collega della continuità assistenziale di Foggia, vittima di un’aggressione assurda; contestualmente manifestiamo anche pietas umana per il paziente con problemi autore del gravissimo gesto, senza peraltro assolutamente giustificarlo. Invece non abbiamo scusanti per coloro i quali devono essere chiamati in causa per primi essendo quelli che hanno il dovere di governare in maniera appropriata il servizio sanitario regionale in tutte le Regioni italiane, garantendo l’attività medico-sanitaria in completa sicurezza per i pazienti, per i medici e per il personale sanitario”. Ad affermarlo, in una nota, Annalisa Bettin, Segretario Nazionale Cisl Medici alle Politiche di Genere e Welfare, delle Pari Opportunità e del Coordinamento Donne.

Per Bettin “non è più accettabile non tutelare in maniera congrua un medico che presta la propria attività in un servizio così delicato ed importante per i pazienti e per la collettività tutta”.


La Cisl Medici, conclude Bettin, “continua ad essere in prima linea non solo nella denuncia ma anche nelle proposte affinché simili episodi non accadano più in una sanità che per moltissimi altri aspetti si annovera tra le migliori in Europa”.

14 novembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy