Quotidiano on line
di informazione sanitaria
24 MARZO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Ddl Lorenzin. Fitelab: “Il riordino delle professioni sanitarie proposto è lesivo della nostra autonomia”

Questo il commento del presidente Saverio Stanziale. "A distanza di anni i nostri profili professionali dovrebbero essere revisionati prevedendo la modernizzazione delle professioni dovuto essenzialmente al mutamento antropologico e ai bisogni del paziente. C’è la consapevolezza che un evento così importante dovrebbe essere concluso entro la fine della legislatura ma contravvenire ai principi di autonomia".

16 NOV - "Fitelab non condivide il contenuto dell’art.4 giudicato lesivo nei confronti dell’autonomia delle professioni e alza i toni della protesta. Se i provvedimenti debbono servire alla politica e non ai professionisti sanitari che debbono garantire qualità e sicurezza al paziente noi rispondiamo di rivedere l’art. 4 e soprattutto noi mettiamo in discussione le modalità con le quali prevede il Ddl l’inserimento delle nuove professioni sanitarie". Così Saverio Stanziale, presidente di Fitelab, commenta il testo del disegno di legge Lorenzin sul riordino degli Ordini professionali e le sperimentazioni cliniche recentemente approvato dalla Camera.
 
"A distanza di anni i nostri profili professionali dovrebbero essere revisionati prevedendo la modernizzazione delle professioni dovuto essenzialmente al mutamento antropologico e ai bisogni del paziente. C’è la consapevolezza che un evento così importante dovrebbe essere concluso entro la fine della legislatura ma contravvenire ai principi di autonomia, mette in serio dubbio i principi di autenticità in termini oggettivi", conclude Stanziale.

16 novembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy