Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Ddl Lorenzin. Psaf: “Bene ok Commissione. Ora si voti in Aula”

Questo il commento dell'Associazione scientifica Professionisti Sanitari Assicurativi e Forensi sul via libera da parte della Commissione Sanità del Senato. Il presidente Raffaele Zinno: "L'obiettivo è quello di un inquadramento normativo chiaro che risponda all'abusivismo professionale, in alcuni settori oramai troppo diffuso".

07 DIC - L'Associazione scientifica Professionisti Sanitari Assicurativi e Forensi (Psaf) esprime massima soddisfazione per l'approvazione del Ddl Lorenzin sulle professioni sanitarie in Commissione Sanità del Senato. "Si proceda nei tempi stabiliti anche per l'ok in Aula - sottolinea Raffaele Zinno Presidente di Psaf - in quanto si tratta di un passo importante verso il giusto riconoscimento di chi ogni giorno lavora per rispondere al meglio ai bisogni di salute espressi dai cittadini. L'obiettivo è quello di un inquadramento normativo chiaro che risponda all'abusivismo professionale, in alcuni settori oramai troppo diffuso, a garanzia invece dei professionisti e operatori della sanità che sono la prima interfaccia dei pazienti sul territorio".

07 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy