Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 NOVEMBRE 2018
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Contratto medici. Onotri (Smi): “Dobbiamo recuperare nove anni di arretrati”

“Basta con gli spot elettorali. Si rinnovino i contratti e convenzioni dei medici fermi da 10 anni”. A lanciare l’appello, dopo il via libera all’atto di indirizzo per la dirigenza, è Pina Onotri. segretario generale Smi: “per la parte normativa si prevedano risorse aggiuntive e se ne discuta per il prossimo quadriennio”.

09 FEB - Alla notizia del via libera dell’atto di indirizzo della dirigenza medica, il segretario generale del Sindacato dei Medici Italiani, Pina Onotri, chiede che si “chiuda definitivamente la fase dei rinvii, delle promesse, degli spot elettorali e si concluda l’iter per il rinnovo di contratti e convenzioni”.
 
“I medici attendono da quasi 10 anni il nuovo accordo di lavoro – ha spiegato Onotri - è vergognoso che migliaia di professionisti della sanità pubblica abbiano dovuto subire questo attacco al loro lavoro e alla loro dignità. Compensi e stipendi fermi da troppo tempo e che hanno un urgente, e doveroso, bisogno di un ristoro economico, con il riconoscimento degli arretrati. È una questione di diritti negati da sanare”.
 
“Si chiuda quindi immediatamente questa trattativa – ha concluso Onotri - si faccia giustizia, evitando ulteriori promesse vuote o, peggio, spot elettorali. Per la parte normativa si prevedano, invece, risorse aggiuntive, si investa di nuovo adeguatamente nel Ssn, tagliando gli sprechi in altri ambiti della cosa pubblica, e si inseriscano nella partita del prossimo quadriennio”.

09 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy