Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 27 NOVEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Biomarcatori. Boom di iscrizioni al corso di formazione organizzato da Fnomceo e Ministero Salute


A due mesi dall’attivazione il corso registra già oltre 9.000 iscrizioni. Il corso offre un modello innovativo di gestione e divulgazione delle evidenze scientifiche ed è basato sulla presentazione sintetica delle raccomandazioni delle diverse linee guida messe a confronto fra loro. Questa nuova modalità è il risultato della collaborazione tra Cribt, Agenas, Aiom, Sibioc. 

28 MAG - È boom di iscrizioni al corso di formazione a distanza Fadinmed sui biomarcatori in oncologia, organizzato dalla Fnomceo con il patrocinio del Ministero della Salute. A due mesi dall’attivazione si sono infatti iscritti al corso oltre 9 mila medici, con un indice di gradimento positivo superiore al 97%.
 
 Il progetto formativo – organizzato dal Centro Regionale Biomarcatori (Cribt) della Ulss 3 Serenissima della Regione Veneto, su indicazione di Maurizio Scassola e Giovanni Leoni, rispettivamente precedente ed attuale vicepresidente della Fnomceo – è stato strutturato su un modello innovativo di gestione e divulgazione  delle evidenze basato sulla presentazione sintetica delle raccomandazioni delle diverse linee guida messe a confronto fra loro. Tale modalità è il risultato di un lavoro collaborativo fra il Cribt, l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), Aiom, SIBioC e altre società scientifiche, pubblicato in un numero dedicato de I Quaderni di Monitor di Agenas.
 
Il corso – di cui sono responsabili scientifici Massimo Gion e Maurizio Scassola – si propone di offrire al medico indicazioni evidence based circa l’applicazione dei marcatori nei diversi scenari clinici e soddisfa lo specifico obiettivo formativo di interesse nazionale rappresentato dall’applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’Evidence Based Practice. 


L’alto numero di  medici che tramite Fnomceo  hanno sentito l’importanza di approfondire questo tema è una palese testimonianza che i marcatori non sono un argomento di nicchia, ma hanno un’importanza cruciale in oncologia; inoltre, l’alto indice di gradimento conferma e legittima la posizione di riferimento nazionale del Centro Regionale Biomarcatori della Ulss 3 Serenissima.

Il Centro, istituito dalla Regione Veneto e centro di riferimento in Italia per i marcatori tumorali, da oltre 30 anni opera per il trasferimento dell’innovazione e per l’ottimizzazione dell’appropriatezza nella pratica clinica.

28 maggio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy