Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 DICEMBRE 2018
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Formazione degli albi dei periti. Oculisti: “Un aiuto dirimere contenziosi complessi con le competenze ultraspecialistiche”

L’Associazione italiana medici oculisti gli oculisti (Aimo) plaude all’intesa tra medici, magistrati e avvocati per gli Albi dei periti e dei consulenti tecnici siglata lo scorso 25 maggio. “Da apprezzare il fatto che con il protocollo periti e CTU saranno selezionati sempre più grazie alle competenze specialistiche ed ultraspecialistiche”

30 MAG - “Guardiamo con interesse e ottimismo al Protocollo d’intesa siglato a Roma tra il Csm, il Consiglio Nazionale Forense e la Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri con l’obiettivo di armonizzare i criteri per la formazione degli Albi dei periti, e dei consulenti tecnici tenuti dai Tribunali civili e penali come previsto dalla Legge Gelli-Bianco sulla Sicurezza delle cure”.
 
È quanto hanno dichiarato il Presidente Luca Menabuoni, i consiglieri e i Referenti dell’Associazione italiana medici oculisti (Aimo) in merito all’intesa tra medici, magistrati e avvocati per gli Albi dei periti e dei consulenti tecnici siglata lo scorso 25 maggio.
 
“In particolare – hanno affermato – è da apprezzare il fatto che con questo protocollo periti e CTU saranno selezionati sempre più grazie alle competenze specialistiche ed ultraspecialistiche. L’ultraspecialità caratterizza ormai le specialità mediche e chirurgiche come l’Oftalmologia, anche per il continuo aggiornamento tecnologico, ed è quindi naturale che queste competenze aiutino a dirimere contenziosi spesso molto complessi

30 maggio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy