Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 30 SETTEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Guardie mediche “scortate” dagli alpini. Fimmg a favore dell’iniziativa di Pordenone


“Finalmente una risposta concreta” per Tommasa Maio, segretario nazionale di Fimmg Ca, che auspica che “presto questa sperimentazione nasca anche in altre realtà della Penisola”.

02 LUG - La Fimmg esprime soddisfazione per la firma di un protocollo di intesa tra l’Ordine dei medici di Pordenone, l’Associazione Nazionale Alpini e l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale per la sicurezza delle sedi di guardia medica.

“Finalmente una risposta concreta dopo la scia di aggressioni subite negli ultimi mesi dai medici in servizio di guardia medica”, afferma Tommasa Maio, segretario nazionale di Fimmg Ca (Continuità assistenziale), commentando la sigla del protocollo d’intesa.

Per Maio “si tratta di un’iniziativa sperimentale molto utile che incrementerà la sicurezza per i medici con l’impiego di volontari dell’Associazione nazionale alpini di Pordenone non solo nelle sedi di Continuità Assistenziale, ma anche per accompagnare i professionisti durante le visite domiciliari. Ci auguriamo che presto questa sperimentazione nasca anche in altre realtà della Penisola”.

02 luglio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy