Quotidiano on line
di informazione sanitaria
31 MAGGIO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

In Gazzetta nuove equipollenze per le lauree in Biotecnologie mediche


Le lauree specialistiche e magistrali della classe 9/S - LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche sono equiparate alle lauree specialistiche e magistrali della classe 6/S - LM-6 Biologia. Lo stabilisce il decreto del 28 giugno pubblicato sulla G.U. n. 283 del 5-12-2011.

06 DIC - Il decreto del 28 giugno 2011 a firma dell’allora ministro dell’Istruzione Gelmini di concerto con l’ex ministro della P.a. Brunetta equipara le “lauree specialistiche e magistrali della classe 9/S - LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, alle lauree specialistiche e magistrali della classe 6/S - LM-6 Biologia, ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici in ambito medico-sanitario”.
I requisiti necessari per le equipollenze. È possibile solo nei casi  in  cui  il soggetto richiedente  abbia  conseguito  complessivamente  nella  sua carriera universitaria (laurea e laurea specialistica/magistrale):
1) almeno 60 CFU nei settori scientifico-disciplinari da BIO/01 a BIO/09;
2) un minimo di 24 CFU conseguiti in almeno quattro dei  seguenti settori scientifico-disciplinari:  BIO/09,  BIO/12,  BIO/14,  BIO/16, MED/04, MED/07, MED/42.
2. I CFU acquisiti al punto 2) possono essere compresi  tra  quelli previsti al punto 1).
3.  E'   compito   dell'Ateneo   che   ha   conferito   la   laurea  specialistica/magistrale  rilasciare,  a  chi  ne  fa  richiesta,  un certificato  attestante  che  il  titolo  posseduto  ha  i  requisiti curriculari sopracitati, da allegare alle domande  di  partecipazione ai    concorsi    insieme    con    il certificato    di    laurea specialistica/magistrale. 

06 dicembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy