Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 OTTOBRE 2018
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Previdenza pediatri. Enpam incontra il Simpef: “In nuovo Acn vi sia ritorno a tutela automatica dei primi 30 giorni di malattia presso l’Ente previdenziale”

Incontro tra i vertici del Sindacato e quelli dell’Ente previdenziale. “Il colloquio è servito per fare il punto sulle tutele per infortunio e malattia previste per i medici convenzionati e per ripercorrere le vicissitudini della società EnpamSicura, liquidata lo scorso anno”. Lanciate proposte in vista della trattativa per il nuovo Acn

03 AGO - Si è tenuto presso l’Enpam un incontro tra il segretario nazionale del Sindacato medici pediatri di famiglia (SiMPeF), Rinaldo Missaglia, e il presidente dell’Ente previdenziale, Alberto Oliveti.
 
“Il colloquio – si legge in una nota congiunta - è servito per fare il punto sulle tutele per infortunio e malattia previste per i medici convenzionati e per ripercorrere le vicissitudini della società EnpamSicura, liquidata lo scorso anno”. All’incontro, durato tre ore e mezza, ha partecipato anche il segretario regionale del SiMPeF Lazio Antonio de Novellis.
 
“Ci sentiamo rassicurati dai dati e dai fatti che ci sono stati presentati – ha dichiarato il segretario nazionale del SiMPeF Missaglia –. Abbiamo potuto appurare la solidità dell’Enpam e la bontà delle scelte che hanno portato a una buona gestione dell’ente, anche in relazione, per quanto di propria competenza, alla vicenda EnpamSicura”.
 
“Riteniamo che l’idea originaria che portò a suo tempo ad istituire la società EnpamSicura sia ancora perfettamente valida e speriamo che i suoi obiettivi di tutela degli interessi dei medici possano comunque essere portati avanti”, ha detto Missaglia.

 
Il SiMPeF ha dato “disponibilità a far parte di un’eventuale commissione per studiare insieme ad Enpam i temi previdenziali e assistenziali che si intersecano con l’Accordo convenzionale nazionale sulla pediatria di famiglia, in analogia al percorso già avviato tra l’ente e i sindacati della medicina generale”.
 
“Continuiamo a lavorare in tutti i quattro gli ambiti indicati del nostro progetto Quadrifoglio: previdenza complementare, accesso al credito, assistenza sanitaria integrativa e protezione dai rischi professionali e dai casi della vita – ha dichiarato il presidente dell’Enpam Alberto Oliveti –. A maggior ragione da parte dell’ente previdenziale c’è la massima disponibilità ad estendere ai pediatri tutele che già garantiamo ad altri medici”.
 
“In occasione della prossima riapertura delle trattative sull’Acn vorremmo trattare un ritorno a un sistema di tutela automatica dei primi 30 giorni di malattia e infortuni attraverso l’Enpam – hanno specificato i dirigenti del SiMPeF –, valutando anche l’estensione della tutela per le conseguenze di lungo periodo che questi accadimenti portano sulla vita professionale e sui redditi dei pediatri di famiglia”.

03 agosto 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy