Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 17 GENNNAIO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Meeting salute 2018. Monaco (Fnomceo): “Formazione e fabbisogno di medici devono andare di pari passo”

“Per rispondere alla carenza di medici servono più borse, pari ai giovani medici laureati e al reale fabbisogno del Ssn, garantendo così che le nostre università formino bravi medici, non costretti a emigrare all’estero lasciando il nostro Sistema in balia della gobba pensionistica”. Così il Segretario nazionale della Federazione nel suo intervento al Meeting di Rimini

24 AGO - “Formazione e fabbisogno devono andare di pari passo. Un sistema senza vasi comunicanti non è più rispondente al Ssn pubblico così come lo recita la Costituzione”.
 
È quanto ha sottolineato Roberto Monaco Segretario nazionale della Fnomceo al Meeting salute 2018 a Rimini che ha anche puntato i riflettori sulla carenza di medici e sulle stime nel 2020 parlano di un deficit di ben 50mila camici bianchi. “Sarebbe facile da parte nostra – ha detto Monaco – ricordare adesso che l’avevamo detto e preventivato dieci anni fa. Quello che conta ora è evitare che chi si laurea non viva in quel limbo di inoccupazione in attesa dell’accesso alla specializzazione o al corso di medicina generale. Chiediamo più borse, pari ai giovani medici laureati e al reale fabbisogno del Ssn. Questo per garantire che le nostre università, tra le migliori al mondo, formino bravi medici e che questi non siano costretti a emigrare all’estero lasciando il nostro Sistema in balia della gobba pensionistica e retto da quei medici che con senso di responsabilità, etica e sacrificio fanno di tutto per mantenere un sistema sanitario pubblico equo, universale e solidale”.

 
Infine il Segretario nazionale della Fnomceo ha ricordato l’impegno della Federazione su questo fronte. “La Federazione non sta a guardare – ha concluso – da più di un anno è coinvolta in un progetto con il Miur chiamato ‘curvatura biomedica’, che ha lo scopo di preparare gli studenti dei licei scientifici e classici a confrontarsi con l’approccio alla medicina sin da ragazzi e capire se nel loro futuro ci sarà la voglia di affrontare la strada per fare il medico. Una strada difficile, complicata, lunga, dove la scienza è la stella polare. Oggi al meeting ho potuto vedere una bellissima mostra sul chirurgo Rastelli dal titolo La prima carità per il malato è la scienza. Il medico con il suo bagaglio culturale è il depositario naturale della scienza medica che mette costantemente al servizio dei nostri cittadini”.
 
 
 

24 agosto 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy