Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 29 OTTOBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Giornata Nazionale della Psicologia. Giunta alla sua terza edizione, quest’anno è incentrata sull’ascolto

di Lorenzo Proia

“Lo Psicologo non cura solo una patologia, si cura piuttosto del Benessere della persona a tutto tondo”, ha dichiarato il Presidente Giardina, e ancora, “Gli ospedali devono essere umanizzati con politiche di ampio respiro”, infine, facendo leva sul qualificato Percorso di Studi ha dichiarato “diffidate delle imitazioni”, riferendosi ai Counselor

04 OTT - “’Conosci te stesso’ era la frase scolpita sul tempio di Apollo a Delfi, secondo i Greci solo così si è in grado di operare le scelte migliori per il perseguimento del vero ben-essere, di realizzare se stessi, di essere liberi. Oggi noi sappiamo che essere capaci di ascoltarsi è fondamentale per costruire una psiche ed un corpo sani, per trovare equilibri esistenziali soddisfacenti, relazioni che funzionano e arricchiscono”, hanno esordito così in conferenza stampa oggi alla Camera i rappresentanti del Consiglio Nazionale Ordini degli Psicologi (Cnop) che hanno rinito i giornalisti per presentare la Giornata nazionale della Psicologia in programma il prossimo 10 ottobre.

“Questa migliore consapevolezza di ciò che siamo – proseguono dal Cnop - e di ciò che vogliamo essere è fondamentale anche per l’ascolto dell’altro, perché ci spinge ad aprirci, alla reciprocità nei rapporti umani e all’ascolto dell’altro, ad una maggiore capacità di comprensione e riconoscimento. Oggi, nella società della ipercomunicazione e della pervasività tecnologica, l’ascolto è diventato più difficile; troppi rumori e grida coprono le parole e troppe immagini spesso offuscano e disorientano lo sguardo”.


“La Comunità professionale degli Psicologi italiani – spiegano ancora gli Psicologi -, attraverso il suo Ordine nazionale, ha voluto dedicare la Giornata Nazionale della Psicologia 2018 al tema dell’ascolto, nella consapevolezza che l’ascolto di noi stessi e degli altri costituisce elemento imprescindibile per creare reti, sviluppare sinergie, promuovere  la coesione sociale.  Lo Psicologo è un professionista che utilizza l’ascolto come fondamentale strumento di aiuto, che promuove nei suoi interventi la capacità di ascolto delle persone, delle comunità e delle organizzazioni. Attraverso le iniziative della Giornata vogliamo promuovere le forme e le possibilità dell’ascolto come strumento per lo sviluppo umano e sociale e per il cambiamento positivo”.

Alla conferenza stampa erano presenti il Presidente del Consiglio Nazionale Ordini Psicologi (Cnop) Fulvio Giardina e membri del board Cnop come David Lazzari e il più giovane Alessandro de Carlo, oltre, sempre in rappresentanza degli Psicologi, Luisa Langone e il per le Istituzioni il deputato Roberto Pella, sindaco di Valdengo (Biella) e Vicepresidente dell’Anci. Oltre a loro in conferenza vi è anche la presenza di Anna Maria Ancona, Vicepresidente Cnop. Conduce la conferenza il giornalista e conduttore Mediaset Cataldo Calabretta.

“Stiamo formando un intergruppo parlamentare Salute e Benessere – ha spiegato il deputato Pella -, con rappresentanti di tutte le forze politiche, come Piero Fassino, Deborah Serracchiani, Graziano Delrio e Renata Polverini. Sono molto contento, come Vicepresidente dell’Anci, di aver contribuito alla firma a Bari del Protocollo d’Intesa tra la stessa Anci e il Cnop; questo Protocollo senza dubbio risulterà utile a questo intergruppo”.

“Ascoltarsi – ha proseguito Pella – è importante anche in questa sede, dove a volte ci si parla addosso e ha spesso più spazio chi urla più forte.  I temi della Salute, del Benessere e dello star bene saranno portati alle Commissioni Permanenti”. Pella è presidente dell’integruppo assieme a Patrizia Marrocco.

“La Giornata Nazionale della Psicologia – ha spiegato Luisa Langone – nasce per portare lo psicologo tra la gente e nel Paese. Lo psicologo deve curarsi di Benessere. L’ascolto è possibile soltanto attraverso un setting particolare, e questo setting ve lo può garantire solo lo Psicologo. Questa società è stata definita ‘liquida’, è per questo una società che rende il ruolo dello Psicologo indispensabile”.

“La Psicologia – spiega David Lazzari – da parte di alcuni viene ancora vista come qualcosa di fumoso, ma in realtà la professione di Psicologo ha una sua struttura scientifica precisa. Vivere un’infanzia difficile aumenta le possibilità di sviluppare in età adulta tossicodipendenze, problemi di sovrappeso, di contrarre una malattia, di sviluppare disturbi di ansia e di depressione; di converso, l’intervento può risultare decisivo in questo senso. Vorrei basarmi sulle evidenze,  una di questa è che i disturbi di ansia e di depressione sono lasciati spesso senza cure e intervenire sarebbe necessario, così come non basta l’intervento farmacologico”.

“Ciò che fa lo Psicologo – aggiunge Alessandro de Carlo, giovane membro dell’Esecutivo Cnop – è radicato nell’immaginario delle persone: un’idea freudiana, un lettino su cui sdraiarsi, parlare della propria mamma. Ma, oggi esiste la Psicologia Online, la Psicologia non è una scienza che ha avuto poche modifiche dalla fine dell’Ottocento, al contrario: si adatta benissimo alle nuove tecnologie”.

“Io vengo – ha proseguito de Carlo - dal Veneto di Tina Anselmi, che era di Castelfranco Veneto, e penso come pensava lei che la Sanità deve andare alla persona e non la persona alla Sanità. Ad ogni modo, la Psicologia è e sarà un ausilio per lo sviluppo tecnologico, anche in questo contesto di maggiore presenza della tecnologia, che rende fondamentale curarsi dell’uomo”.

“Sono passati tre anni – ha spiegato il Presidente degli Psicologi Fulvio Giardina -, da quando abbiamo lanciato questa idea e quest’anno il tema è l’ascolto. Riteniamo che l’ascoltare e l’ascoltarsi sia alla base di ogni relazione. Noi vogliamo informare tutti i cittadini che lo Psicologo non è soltanto un professionista che cura una patologia, si cura piuttosto del Benessere della persona a tutto tondo”.

“Gli ospedali devono essere umanizzati con politiche di ampio respiro”, ha spiegato ancora Giardina. “Gli Psicologi sono 110 mila professionisti nel nostro Paese – ha proseguito il presidente Cnop - , da quest’anno lo Psicologo è un professionista della Salute. Compie un preciso e valido Percorso di Studi, che vede tre ani di Laurea Triennale, due anni di Specialistica, un anno di Tirocinio, le Abilitazioni. Se poi è anche uno Psicoterapeuta ha in attivo ulteriori quattro anni di studi e approfondimenti. È insomma un professionsita altamente qualificato!”.

“Vi invito pertanto – ha dichiarato in conclusione di conferenza stampa il Presidente Giardina - a diffidare dalle imitazioni”. Alla domanda di Quotidiano Sanità se con queste parole Giardina si riferisse per caso ai Counselor, la sua risposta è stata “certamente”.

Lorenzo Proia

04 ottobre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy