Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 AGOSTO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Remunerazione farmacie. Assofarm: “Istituire subito un nuovo tavolo”


L’associazione delle farmacie comunali rinnova il suo appello per risolvere la questione. “Forse oggi ci sono le condizioni giuste affinché la filiera dimostri a Governo e Regioni dinamismo propositivo e unità di vedute”.

16 GEN - “Dobbiamo sfruttare l’attenzione suscitata dal nostro appello. Forse oggi ci sono le condizioni giuste affinché la filiera dimostri a Governo e Regioni dinamismo propositivo e unità di vedute”: con queste parole il presidente di Assofarm Venanzio Gizzi riprende la parola nel dibattito pubblico che la stessa Assofarm aveva avviato la scorsa settimana quando, per prima, aveva notato come nel testo dell’ultimo Milleproroghe fosse assente alcun riferimento alla legge 135/2012.
 
Conseguentemente, dal 31 dicembre scorso la filiera ha perso definitivamente l’occasione di dire la propria sui nuovi parametri di remunerazione del farmaco.
 
Alla prima comunicazione delle Farmacie Comunali è seguito un fitto susseguirsi di commenti e dichiarazioni, che oggi hanno portato Assofarm a farsi promotrice di una nuova proposta unitaria della filiera.
 
“E’ un tema che da quasi quindici anni sentiamo vitale per il futuro della Farmacia - ha continuato Gizzi - saremmo davvero felici di riaprire un consesso di lavoro comune nella nostra sede romana. Se tutto ciò avvenisse in tempi davvero prossimi sarebbe un segnale molto positivo lanciato alla politica”.

16 gennaio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy