Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 29 SETTEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Certificazioni infortuni. Smi: “Inail non ha titoli per impiegare medici di medicina generale”


A diversi medici di assistenza primaria pare stiano arrivando lettera da parte dell'Inail riguardanti l'espletamento delle certificazioni. "Si diffida Inail a sostituirsi alla contrattazione nazionale non avendo alcun titolo per inviare alcuna lettera, né dare alcun mandato alla categoria dei medici di medicina generale sino al momento in cui non vengano attivati i previsti tavoli di contrattazione", ricorda il responsabile nazionale settore medicina convenzionata dello Smi, Gian Massimo Gioria.

20 FEB - Emergono, sempre più consistenti, segnalazioni da varie parti dell’Italia, di lettere arrivate a medici di assistenza primaria da parte dell’Inail inerenti l’espletamento delle certificazioni. "Si ricordi che la legge di bilancio 2019 commi 526-533 dispone il finanziamento Inail per le certificazioni di infortunio sul lavoro, ma non pone in carico i medici al servizio INAIL, essendo questi sottoposti a contrattazione nazionale", ha dichiarato Gian Massimo Gioria, Responsabile Nazionale Settore medicina convenzionata, dello Sindacato Medici Italiani.

"Si diffida pertanto Inail a sostituirsi alla contrattazione nazionale non avendo alcun titolo per inviare alcuna lettera, né dare alcun mandato alla categoria dei medici di medicina generale sino al momento in cui non vengano attivati i previsti tavoli di contrattazione", conclude Gioria.
 

20 febbraio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy