Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 SETTEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Inps. Al via selezione pubblica per il reclutamento di 1.404 medici


Lo ha annunciato il presidente Tridico che ha autorizzato l’avvio dei concorsi per per lo svolgimento di incarichi libero-professionali ai fini dell’espletamento di adempimento medico-legali. Obiettivo: “Assicurare all’Istituto la disponibilità di personale medico in regime di libera professione per un anno, nelle more di una più complessiva rivisitazione del modello attuale”. 

28 MAR - “Il presidente Tridico ha autorizzato l’avvio di una selezione pubblica per il reclutamento di un contingente complessivo di 1.404 medici per lo svolgimento di incarichi libero-professionali ai fini dell’espletamento di adempimento medico-legali”. È quanto comunica in una nota l’Ente previdenziale.
 
“L’evoluzione del sistema previdenziale ed assistenziale del Paese – si legge nella nota - ha posto l’Inps al centro del sistema di sicurezza sociale e, nell’ambito di questa funzione di servizio, il ruolo medico legale dell’Istituto svolge essenziali compiti e funzioni ai fini delle tutele previdenziali dei lavoratori e delle tutele assistenziali di tutti i cittadini. A fronte dell’aumento delle competenze, si è registrata una progressiva riduzione del numero dei medici legali dipendenti dell’Istituto, per cui, al fine di garantire l’operatività dell’Unità operative medico-legali, si rende necessario reclutare medici con contratto di lavoro autonomo mediante avviso di selezione pubblico”.
 
“Il reclutamento – prosegue la nota -  è finalizzato ad assicurare all’Istituto la disponibilità di personale medico in regime di libera professione per un anno, nelle more di una più complessiva rivisitazione del modello attuale che garantisca sia un’adeguata dotazione organica di medici dipendenti strutturati, sia una risposta alle aspettative dei medici che in questi anni hanno collaborato con contratto di lavoro autonomo”.
 
“L’Istituto – si sottolinea - ha già avviato un utile confronto col decisore politico sulla rivisitazione dell’attuale modello, per la cui realizzazione è necessario che l’Istituto disponga di risorse adeguate e che non può prescindere dal rafforzamento della dotazione di professionisti specializzati e strutturati incardinati nell’organizzazione dell’Istituto. In ogni caso, ogni decisione sarà assunta a valle di un inclusivo confronto con le Organizzazioni sindacali. Tridico ha altresì assunto le determinazioni che consentiranno di avviare gli avvisi pubblici per il convenzionamento di medici specialisti ed operatori sociali”.

28 marzo 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy