Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Infermieri di emergenza territoriale: nasce la SIIET la società scientifica che li rappresenta

Obiettivo: gestire la diversità regionale del sistema di emergenza tra le regioni e all’interno delle stesse e per quanto possibile ridurla “per il bene dei cittadini e degli operatori”

23 SET - Il 23 Settembre 2019 nasce la Società Italiana Infermieri di Emergenza Territoriale (SIIET).

È un progetto che origina da una esperienza di aggregazione professionale, nata e sviluppatasi in Toscana negli anni scorsi, ma che prende il via con presupposti del tutto nuovi. “Non abbiamo voluto limitare l’esperienza alla sola Toscana”, dice il neo Presidente, Roberto Romano, già consigliere dell’ordine di Firenze e Pistoia e infermiere che opera nel 118 di Firenze.

“Abbiamo voluto pensare in termini di rete – spiega- aggregando professionisti da tutta Italia, così da costituire nuclei regionali che possano produrre materiale scientifico, inerente l’area emergenza urgenza territoriale e, nel contempo, divenire un vero e proprio riferimento tecnico professionale per Ordini, sindacati, parti politiche regionali. La varianza presente nel sistema di emergenza, tra le regioni e all’interno delle stesse, deve essere gestita e, per quanto possibile, ridotta. Questo per il bene dei cittadini e degli operatori. Riteniamo che SIIET, con la propria voce e con il proprio lavoro, potrà dare un apporto fondamentale per il raggiungimento di questo obbiettivo e per portare la voce degli infermieri che operano in quest’area dove serve”.

SIIET farà anche attività formativa specifica per i propri iscritti, servizi a loro dedicati, oltre che, come già detto, fonte di produzione scientifica.

Il nuovo direttivo, che rimarrà in carica tre anni, ratificato da una trentina di soci fondatori provenienti da varie regioni d’Italia, è composto da Roberto Romano (Presidente), Andrea Andreucci (Vicepresidente), Francesca Marfella (Segretaria), Nicola Colamaria (Tesoriere), Monica Cirotto (Consigliere), Anna Biasin (Consigliere), Roberta Sassu (Consigliere).

Nei prossimi giorni, appena tutto sarà pronto, la società aprirà i canali di iscrizione attraverso il proprio sito internet ( www.siiet.it ).

“Speriamo di poter contare velocemente su un importante numero di colleghi che abbiano voglia di dare un po’ del loro tempo alla Società, così da poter far partire i nuclei regionali velocemente e con essi, e attraverso il comitato scientifico che formeremo nei prossimi giorni con le adesioni che già abbiamo, iniziare a lavorare sugli obbiettivi che ci stiamo dando - dice ancora Romano -. Crediamo davvero che ci fosse bisogno di questo progetto e la risposta, bellissima, che i colleghi, da molte parti d’Italia, ci stanno dando credo che ci darà ragione”.

23 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy