Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 03 GIUGNO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Farmacisti ospedalieri. Laura Fabrizio confermata presidente della Sifo


Sarà ancora Laura Fabrizio a guidare, per i prossimi 4 anni, la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera. “Sono consapevole delle forti responsabilità e del grande impegno che mi saranno richiesti, ma cercherò di fare il meglio che posso per il bene della nostra associazione”.

02 APR - Si è riunito a Milano lo scorso venerdì il Consiglio Direttivo della Sifo (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie) per rinnovare le cariche dell’associazione per i prossimi 4 anni. Laura Fabrizio riconfermata presidente. Vice presidente è stata eletta Maria Grazia Cattaneo, già responsabile della qualità all’interno della Sifo, mentre il Segretario Nazionale è Franco Rapisarda. L’incarico di Tesoriere è stato affidato a Isidoro Mazzoni.

Il Consiglio Direttivo sarà formato da nove persone e, oltre ai citati, comprende Piera Polidori , Andrea Messori, Simona Creazzola, Silvia Adami e Francesca Venturini. Di questi, quattro già facevano parte del precedente Consiglio Direttivo (Fabrizio, Messori, Rapisarda, Venturini), mentre cinque sono alla prima elezione.

“Sono ovviamente molto contenta – ha dichiarato Fabrizio –, la cosa che in questo momento mi fa più piacere è sapere che si è formata una bella squadra e che lavoreremo in maniera coesa e con spirito di gruppo. Siamo ben distribuiti sul territorio nazionale (tre del Nord, tre del Centro e tre del Sud) e tra chi lavora in ospedale e chi nei servizi farmaceutici territoriali. Abbiamo anche due giovani colleghe, Silvia Adami e Simona Creazzola, che siamo certi ci porteranno tanti stimoli e saranno una spinta a innovarci”.


La Sifo oggi conta oltre 2.750 soci. Le sue finalità sono, in particolare:
• promuovere e coordinare l’attività scientifica, tecnica ed amministrativa delle farmacie degli ospedali al fine di migliorarne le prestazioni;
• studiare, aggiornare e perfezionare i mezzi per la realizzazione, la produzione e la distribuzione dei farmaci negli ospedali in collaborazione con gli altri sanitari;
• curare i metodi di lavoro ed i criteri amministrativi a vantaggio di una sempre più efficace economia delle amministrazioni ospedaliere;
• prendere ed incoraggiare tutte quelle iniziative ritenute idonee ad elevare, sotto l’aspetto etico e culturale, il farmacista che esercita la professione nelle farmacie degli ospedali e nei servizi farmaceutici delle USL.
 

02 aprile 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy