Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Farmacia. Da Fcr un programma Ecm per valorizzare il ruolo del farmacista

A caratterizzare i corsi, che si svolgeranno in modalità Fad, saranno i temi del "consiglio farmaco-terapeutico" e del "rapporto farmacista-paziente". Il programma mette a disposizione dei farmacisti un tutor informatico e uno scientifico per fornire la documentazione supplementare.

16 APR - E' uno scenario, quello attuale, in cui cresce sempre più l’attenzione degli italiani verso l’area della salute e del benessere e la domanda di informazioni sanitarie. Al contempo, la disponibilità di farmaci da banco (Otc) e non soggetti a prescrizione (Sop) amplia sempre di più lo spazio del cittadino nell’automedicazione. Ma anche quello del farmacista, qualificando le sue opportunità di intervento terapeutico in qualità unico mediatore tra il paziente e il farmaco. 
 
Per rispondere alle esigenze di informazione e utilizzo sicuro dei medicinali da parte del cittadino, il farmacista però non deve possedere solo conoscenze di base sempre aggiornate, ma deve anche sapere interagire col paziente raccogliendo tutte le informazioni necessarie per essere sicuro di consigliare il farmaco giusto in ogni situazione.
 
E’ da questa convinzione che il Servizio di Informazione e Documentazione Scientifica delle Farmacie Comunali Riunite di Reggio Emilia ha deciso di realizzare, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Perugia, corsi di formazione a distanza appositamente studiati per i farmacisti che lavorano nelle farmacie aperte al pubblico e nelle parafarmacie. L’obiettivo dei corsi è l’acquisizione di strumenti metodologici necessari alla comprensione e al miglioramento del proprio lavoro. La loro caratteristica principale consiste proprio nel privilegiare i temi del consiglio farmaco-terapeutico, partendo dalle situazioni che si presentano quotidianamente nel rapporto col cliente/paziente.

 
A qualificare i corsi anche la presenza, in ogni momento dell’iter formativo, di due tutor, uno informatico, per risolvere problemi di accesso e di gestione tecnico-operativa, e uno scientifico per rispondere a domande inerenti i contenuti professionali, fornendo eventualmente documentazione supplementare. La presenza di tutor conferisce ai corsi un elevato valore aggiunto.
 
Questi corsi possono consentire a tutti i farmacisti, in particolare a quelli più lontani dai circuiti tradizionali della formazione residenziale, di acquisire crediti formativi in modo qualificato, efficace e comodo con un minimo dispendio di tempo e di risorse: il materiale didattico può essere stampato per essere letto in tranquillità, collegandosi al sito solo per sostenere le verifiche-test, le esercitazioni e per controllare l’esito delle prove.
 
Maggiori informazioni sono disponibili su www.informazionisuifarmaci.it
 

16 aprile 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy