Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 02 DICEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Elezioni Enpam. Hanno votato quasi 50 mila medici, quasi il triplo del 2015. Ma in vista possibili ricorsi, dopo l’esclusione per irregolarità di tre liste che hanno raccolto quasi 12mila preferenze


Affermazione della lista Fimmg nella categoria dei medici di medicina generale, della Fimp tra i pediatri di libera scelta e del Sumai tra gli specialisti ambulatoriali. Per i liberi professionitsti si è affermata la “Lista per il welfare dei liberi professionisti” promossa da Andi e per i dipendenti la lista “Lavoro, tutele, previdenza”, appoggiata da Anaao, Cimo-Fesmed, Aaaroi-Emac, Fassid e Fvm. Escluse per irregolarità tre liste che, pur non risultando prime nelle rispettive categorie, avevano comunque raccolto quasi 12 mila voti e che ora avranno due giorni per presentare ricorso. Ecco tutti i risultati e la lista degli eletti.

19 MAG - Per i vertici Enpam uscenti, il voto per il rinnovo dell'Assembea nazionale dell'Ente di previdenza dei medici è stato un “successo di affluenza” con una partecipazione al voto “quasi triplicata” rispetto alla precedente tornata del 2015.
 
In tutto hanno votato infatti 49.605 iscritti, schede bianche comprese, (nel 2015 erano stati 17.832, al netto però delle schede bianche). 
 
Questi i vincitori nelle diverse categorie: la lista promossa dalla Fimmg nella categoria dei medici di medicina generale, quella della Fimp tra i pediatri di libera scelta e quella del Sumai tra gli specialisti ambulatoriali. Tra i liberi professionitsti si è affermata invece la “Lista per il welfare dei liberi professionisti”, promossa dall'Andi e tra i dipendenti la lista “Lavoro, tutele, previdenza”, appoggiata da Anaao Assomed, Cimo-Fesmed, Aaroi-Emac, Fassid e Fvm. 
 
E questi i risultati complessivi del voto per l’Assemblea nazionale:
- Categoria medici di medicina generale: “Fimmg in Enpam con Marcello Natali” (10.926 voti); schede bianche 1.935.

 
- Categoria pediatri di libera scelta: “Lista Fimp” (1.973 voti); schede bianche 119.
 
- Categoria specialisti ambulatoriali: “Sumai per l’Enpam” (3.030 voti), schede bianche 323.
 
- Categoria Liberi professionisti – Quota B: “Libera professione sostenibile oggi e domani” (4.063 voti); “Lista per il welfare dei liberi professionisti” (8.307 voti); “Franco Picchi per cambiare l’Enpam” (4.817 voti); schede bianche 932.
 
- Categoria Dipendenti: “Lavoro, tutele, previdenza” (4.821 voti), schede bianche 791.
 
- Categoria Contribuenti solo Quota A: “Previdenza giovanile” (3.373 voti); “Sigm Giovani medici previdenti” (3.557 voti), schede bianche (638).
 
Ma tre liste sono state escluse per irregolarità. Si tratta delle liste “Franco Picchi per cambiare l’Enpam”, “Previdenza giovanile” e “Sigm Giovani medici previdenti” che erano state ammesse alle elezioni mentre erano ancora in corso le verifiche sulla loro ammissibilità. A voto concluso l’Ufficio elettorale, sciogliendo le riserve, ha disposto però la loro esclusione per irregolarità nella presentazione. Gli esclusi avranno 2 giorni per fare ricorso.
Complessivamente le tre liste escluse, che non risultando prime nelle rispettive categorie non avrebbero comunque potuto piazzare nessun candidato in base ai meccanismi elettorali di Enpam che prevedono che la lista con più voti prenda tutti i posti disponibili, hanno in ogni caso raccolto 11.747 voti, pari al 23,7% dei voti totali.
 
In due casi l’Ufficio elettorale ha anche disposto l’invio di una denuncia alla Procura della Repubblica per valutare la sussistenza di ipotesi di reato collegate alla presentazione delle liste “Franco Picchi per cambiare l’Enpam” e “Previdenza giovanile”.
 
Ecco tutti gli eletti:
- Medici di medicina generale (25 rappresentanti): Adele Bartolucci, Simonetta Centurione, Concetta D’ambrosio, Anna Mirene Luciani, Tommasa Maio, Anna Maria Oliva, Paola Pedrini, Caterina Pizzutelli, Celeste Russo, Sarah Silipo, Bruna Stocchiero, Giulio Avarello, Nazzareno Salvatore Brissa, Corrado Calamaro, Antonio Nicola Desole, Egidio Giordano, Khalid Kussini, Stefano Leonardi, Daniele Ponti, Mario Rebagliati, Enea Spinozzi, Alessandro Squillace, Andrea Stimamiglio, Roberto Venesia, Fabio Maria Vespa, appartenenti alla lista “Fimmg in Enpam con Marcello Natali”.
 
- Pediatri di libera scelta (5 rappresentanti): Antonio D’avino, Nunzio Guglielmi, Teresa Rongai, Giovanni Giuliano Semprini, Giuseppe Vella, appartenenti alla “Lista Fimp”.
 
- Specialisti ambulatoriali (7 rappresentanti): Maurizio Capuano, Antonino Cardile, Giovanni Lombardi, Renato Obrizzo, Antonello Sarra, Silvia Soreca, Alessandra Elvira Maria Stillo, appartenenti alla lista “Sumai per l’Enpam”
 
- Liberi professionisti – Quota B (15 rappresentanti): Donato Andrisani, Bianca Carpinteri, Arcangelo Causo, Michele D’Angelo, Pasquale Di Maggio, Angelo Di Mola, Evangelista Giovanni Mancini, Gian Paolo Marcone, Giuliano Nicolin, Chiara Pirani, Marcello Ridi, Alessandro Serena, Luigi Stamegna, Claudia Valentini, Federico Zanetti, appartenenti alla “Lista per il welfare dei liberi professionisti”.
 
- Dipendenti (6 rappresentanti): Anna Tomezzoli, Andrea Piccinini, Maddalena Giugliano, Antonio Amendola, Ilan Rosenberg, Alberto Zaccaroni, appartenenti alla lista “Lavoro, tutele, previdenza”.
 
Rimane vacante un posto relativo alla categoria dei Contribuenti solo Quota A, poiché nessuna lista è risultata ammessa.
 
Consulte Enpam: quesi i rappresentanti nazionali eletti

Sono Gianfranco Prada, Lorenzo Adami, Luciano Antonio Basile e Luigi Tramonte i nuovi rappresentanti nazionali all’interno dei Comitati consultivi Enpam.

Gianfranco Prada, che ha ottenuto 9.137 preferenze, sarà il rappresentante degli odontoiatri nel Comitato consultivo della Libera professione – Quota B. Per la stessa carica si erano candidati anche Gianvito Chiarello (che ha raccolto 3.064 preferenze) e Salvatore Rampulla (che si è fermato a 2.938). Le schede bianche sono state 797.

Lorenzo Adami (7.887 voti) sarà invece il rappresentante nazionale dei medici di famiglia nel Comitato consultivo della medicina generale; ha ricevuto voti anche Franco Fontana (1.715); le schede bianche sono state 926.

Dello stesso Comitato consultivo farà parte anche Luciano Antonio Basile in qualità di rappresentante nazionale dei pediatri di libera scelta (1.911 preferenze; 118 schede bianche).

Sempre nella Consulta della medicina generale entra Luigi Tramonte, eletto in rappresentanza dei medici di continuità assistenziale e dell’emergenza territoriale (1.847 voti, 618 schede bianche).

Proclamazione
L’Ufficio elettorale centrale ha proclamato eletti i rappresentanti nazionali delle Consulte – insieme ai componenti dell’Assemblea nazionale – nella tarda serata di lunedì, dopo che alle ore 23:31 sono arrivati gli ultimi risultati dagli Ordini.

I risultati dell’elezione dei rappresentanti regionali nei Comitati consultivi verranno resi noti una volta pervenuti tutti i dati.

19 maggio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy