Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 07 OTTOBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Differito al 31 gennaio il termine delle elezioni per rinnovo Ordini e Federazioni professioni sanitarie


Lo stabilisce un'ordinanza della Protezione Civile tenuto conto dele rischieste pervenute in tal senso da diversi Ordini a causa del perdurare delle criticità dovute all'epidemia. L'ORDINANZA.

02 GEN - Differite al 31 gennaio le scadenze per le elezioni per il rinnovo degli ordini e delle Federazioni nazionali delle professioni sanitarie. Lo rpevede un'ordinaza della Protezione Civile dove si sottolinea come, “a causa del perdurare della situazione epidemiologica, diversi Ordini delle professioni sanitarie e le Federazioni nazionali di riferimento hanno rappresentato al Ministero della salute, la necessità di differire le elezioni per il rinnovamento degli Organi delle medesime, attesi gli elevati rischi di contagio anche connessi agli spostamenti, ivi inclusi quelli per lo svolgimento delle elezioni dei predetti Ordini”.
 
L'Ordinanza, pertanto, stabilisce che, fatto salvo quanto previsto dall'articolo 31 -bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, il termine di cui all'articolo 2, comma 7, del decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 13 settembre 1946, n. 233 e successive modificazioni, relativo alle procedure elettorali per il rinnovo degli organi degli Ordini delle professioni sanitarie in scadenza non ancora avviate ovvero già avviate e non ancora concluse, è differito al 31 gennaio 2021.
 
La stessa Ordinanza prevede poi che la durata degli organi ordinistici in carica alla data di entrata in vigore dell'ordinanza è prorogata fino alla proclamazione dei nuovi eletti e comunque non oltre il 31 gennaio 2021.

02 gennaio 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy