Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 AGOSTO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Il vaccino ci salva la vita. Vacciniamoci. Al via la campagna Fnomceo


Anelli: “Con la campagna abbiamo voluto rammentare l’esempio della difterite e delle terribili epidemie da vaiolo, per ricordare a tutti come la vaccinazione sia una conquista della scienza al servizio dell’umanità e abbia permesso di porre fine a malattie mortali o invalidanti”

30 SET - “Il vaccino ci salva la vita. Vacciniamoci contro il Covid 19”. È questo il messaggio lanciato dalla nuova campagna, ideata dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici) per promuovere la vaccinazione contro il Covid 19. La campagna, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute, oltre che attraverso manifesti 6 metri X 3 in affissione nelle città che aderiranno, sarà diffusa anche sui i canali social, con immagini e brevi clip video.
 
La campagna è stata presentata oggi, giovedì 30 settembre, alla stampa presso la sede del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, in Via Sommacampagna 19 a Roma, alla presenza del presidente della Fnomceo, Filippo Anelli, e di quello del Cnog, Carlo Verna, a sottolineare l’importanza di un’azione comune e sinergica nell’informazione sulla salute. A partecipare, inoltre, Sergio Iavicoli, Direttore della Comunicazione e Rapporti internazionali del Ministero della Salute.
Le immagini fotografiche color seppia che campeggiano sui poster evocano malattie ed epidemie del passato, come il vaiolo, che ha mietuto 300 milioni di vittime solo nel XX secolo. Malattie sconfitte o addirittura eradicate dalla diffusione delle pratiche vaccinali.
 
“Con la campagna abbiamo voluto rammentare l’esempio della difterite e delle terribili epidemie da vaiolo, per ricordare a tutti come la vaccinazione sia una conquista della scienza al servizio dell’umanità e abbia permesso di porre fine a malattie mortali o invalidanti. - commenta Filippo Anelli, Presidente della Fnomceo - “Come è accaduto in passato per queste malattie, oggi il vaccino contro il Covid 19 ci permetterà di tutelare la vita e la salute di tutti e di uscire finalmente dall’incubo pandemico. Quindi, come medico e cittadino, l’invito che faccio a tutti è di non avere timore, di affidarsi alla scienza e di vaccinarsi”.
 

30 settembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy