Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Spending review e farmacie. Federfarma: “I sindacati condividono le nostre preoccupazioni”

I vertici di Federfarma hanno incontrato stamani i rappresentanti dei sindacati di settore Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil. “Pienamente condiviso il nostro allarme e stigmatizzate le scelte di questi anni, caratterizzate da ripetuti tagli sul servizio farmaceutico territoriale”.

11 LUG - Il “pesante impatto” che il decreto spending review avrà sul servizio delle farmacie e “i conseguenti risvolti sul fronte occupazionale” sono stati al centro di un incontro svoltosi questa mattina tra Federfarma e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali nazionali di settore, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

Nel corso della riunione Federfarma ha ribadito che “la nuova ulteriore trattenuta imposta alle farmacie e la contestuale drastica riduzione del tetto di spesa farmaceutica territoriale previste dal decreto comporteranno una insostenibile contrazione dei margini della farmacia sui medicinali Ssn, già praticamente prossimi allo zero a causa dei ripetuti tagli imposti negli anni. Per poter continuare a garantire il servizio alla collettività, le farmacie saranno costrette a tagliare drasticamente i costi di gestione e questo avrà inevitabilmente pesanti ripercussioni sui livelli occupazionali che non potranno più essere mantenuti ai livelli attuali: sono circa 20.000 i posti di lavoro a rischio in un settore che finora ha garantito prospettive occupazionali stabili ai laureati in farmacia, senza mai ricorrere a forme di precariato”.


I rappresentanti delle organizzazioni sindacali, riferisce Federfarma, “hanno pienamente condiviso l’allarme lanciato da Federfarma e hanno stigmatizzato le scelte di questi anni, caratterizzate da ripetuti tagli sul servizio farmaceutico territoriale, che invece - anche secondo i sindacati - richiede interventi strutturali di riforma per rendere le farmacie sempre più efficienti e in grado di mantenere alti livelli di servizio, in particolare a favore delle fasce più deboli della popolazione”.
 

11 luglio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy