Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Spending review. Scaccabarozzi (Farmindustria): “Chiediamo solo di sopravvivere”

“Siamo arrivati al limite”. Così il presidente di Farmindustria commenta a Sky Tg 24 gli effetti della spending review sull'industria del farmaco. Il rischio, avverte Scaccabarozzi, è che “l’Italia possa non usufruire più di farmaci innovativi per mancanza di finanziamenti e sostenibilità”.

11 LUG - Non è una minaccia, ma una delle conseguenze della spending review, precisa il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, quando dice che l’Italia rischia di non avere più farmaci innovativi.

“I nuovi farmaci – ha spiegato Scaccabarozzi parlando ai microfoni di Sky Tg 24 - non arriveranno più non certo per nostra volontà, ma per una manovra che chiede a un settore che rappresenta il 15% di pagare il 40%. In Italia non ci sono finanziamenti e sostenibilita' per questi farmaci innovativi”.

L’appello di Farmundistria al Governo è quello di “aiutarci a sopravvivere. Vogliamo contribuire, ma in maniera equa”. Scaccabarozzi chiede al Governo che “si renda conto di quello che è successo nella farmaceutica e quello che sta per succedere. Siamo arrivati al limite”.

Il presidente di Farmindustria ribadisce quanto già affermato nei mesi scorsi: il settore ha già perso 10 mila dipendenti in 5 anni, ha pagato 11 miliardi di contributo al sistema sanitario nazionale “nonostante i continui tagli a cui siamo stati sottoposti” e rappresenta un mercato di 12 miliardi, non sono serviti. Se la spending review rimarrà questa, secondo Scaccabarozzi “purtroppo” ne pagheranno le conseguenze anche i lavoratori e i cittadini.

 

11 luglio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy