Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 NOVEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Zingaretti: "Da gennaio tutte le Asl potranno inviare referti a casa". E la Regione ha anche l'ok dal tavolo miniseriale: in arrivo 65mln

In una conferenza stampa che ha sancito il passaggio del testimone tra Botti e Bissoni, il governatore ha fatto il punto sulle ultime novità. Salgono a dieci i poliambilatori aperti nei week end e nei festivi. Prosegue lo snellimento delle liste d'attesa: da ottobre 41mila cittadini richiamati e oltre 9mila esami anticipati. 

19 DIC - Referti delle analisi online in 11 Asl, che diventeranno 12 a gennaio con la Rmb. Ed entro l’estate i risultati saranno online nei laboratori. Dal 20 dicembre poliambulatori aperti anche nei week end e nei festivi. Snellimento delle liste d’attesa con 41mila cittadini richiamati da ottobre e oltre 9mila esami anticipati. Sono i punti salienti illustrati dal governatore Nicola Zingaretti in una conferenza che ha sancito il passaggio di consegne tra il subcommissario alla Sanità della Regione Lazio, Renato Botti e il nuovo subcommissario, Giovanni Bissoni.

Zingaretti ha spiegato che, in poco più di un anno, dopo l’esperienza di Lazio Escape attivata in collaborazione con Agenda Digitale Italiana e la Asl di Treviso sui referti delle analisi di laboratorio in formato digitale, sono stati raggiunti risultati di rilievo: oltre 108.000 analisi sono state scaricate online (il 36% della copertura). E la distanza media percorsa per ritirare un referto esterno è di 5,9km. Significa che nel Lazio, sono stati già risparmiati oltre 630.000 km dai cittadini. Attualmente il progetto dei referti on line ha interessato 10 Asl: appena partita l’11ma cioè la Rmh e a gennaio sarà completato il servizio su tutte le 12 Asl con la Rmb. Entro l’estate 2015 i risultati delle analisi saranno online nei laboratori.


Il governatore ha poi annunciato che "il tavolo di verifica ministeriale di ieri è andato bene, ha avuto un esito positivo. Il Governo ha sbloccato 65 milioni di euro, anche perché c'é un riconoscimento di un'autorevolezza, di una serietà e di un rigore della nostra azione, garantiti anche da figure come quelle di Botti e Bissoni".

Altra novità importante riguarda i poliambulatori che da domani salgono a dieci i poliambulatori aperti nei week-end e nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 19. La copertura è stata attivata sabato 6 dicembre in 5 ambulatori di Roma: P.zza Istria 2; Via Canova 19; Via Lampedusa 23; Nuovo Regina Margherita via Morosini 30; Cpo di Ostia in Viale Vega. All’accordo hanno aderito oltre 500 medici di medicina generale. In questi primi due week-end sono stati circa 1.000 i cittadini che hanno usufruito di questo nuovo servizio. E da sabato 20 dicembre saranno attivati altri 5 centri: L.Go Dominicis/Casal Bertone; Via Bresadola /Centocelle; Via Duilio Cambellotti 11; Via Antistio 12; P.le Degli Eroi 1.

A ottobre è stato lanciato il più importante piano mai attuato nel Lazio per aggredire il problema delle liste d’attesa: +113.388 esami in tre mesi su 14 prestazioni critiche. Inoltre, ad oggi sono state richiamate 41.750 persone. Il 60% di queste ha scelto di confermare l’appuntamento, oltre 9000 invece hanno scelto di anticipare la data dell’esame.
 

19 dicembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy