Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Siglato accordo tra sindacati e Gruppo Garofalo. Cgil: “Sventato licenziamento di 153 lavoratori”

Rimangono 42 lavoratori destinati alla cassa integrazione, 25 tra quelli del comparto  sanitarioe 17 afferenti al contratto dell'edilizia. Il sindacato di Corso Italia: “Passo avanti rispetto agli iniziali 153 previsti dalla procedura di licenziamento collettivo del Gruppo, che comprende le strutture European Hospital, Aurelia Hospital e Città di Roma”. 

26 GIU - Dopo 7 mesi di trattative, siglato un accordo tra i vertici del Gruppo Garofalo e i sindacati. Lo riferisce, tramite una nota, la Cgil. “Sventato il rischio licenziamento per gli oltre 150 lavoratori, si procederà con un contratto di solidarietà per gli operatori del comparto sanità. Rimangono 42 lavoratori destinati alla cassa integrazione, 25 tra quelli del comparto e 17 afferenti al contratto dell'edilizia”.

Il sindacato di Corso Italia ritiene che la firma rappresenti “un grande passo in avanti rispetto agli iniziali 153 previsti dalla procedura di licenziamento collettivo del Gruppo, che comprende le strutture European Hospital, Aurelia Hospital e Città di Roma”. La Cgil annuncia che adesso “ci concentreremo su quei 42 lavoratori, sperando che la Regione Lazio conceda la cassa integrazione. Lavoreremo, ricercando con la proprietà e la Regione soluzioni definitive, affinché alla fine di questo percorso nessuno resti da solo. Serve lo sforzo di tutti. Per quanto ci riguarda – conclude la nota - non accetteremo la perdita di un solo posto di lavoro e la riduzione dei servizi ai cittadini”.

 

26 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy