Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 GENNNAIO 2020
Lazio
segui quotidianosanita.it

Nato a 34 settimane di gestazione. Oggi ha 10 anni e corre alla Maratona di Roma come testimonial delle Tin

Si chiama Luca ed è nato dieni anni fa con una grave idrocefalia postemorragica triventricolare e ha trascorso i suoi primi 3 mesi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Gemelli di Roma. I suoi genitori hanno creato la Genitin Onlus, associazione che sostiene le famiglie che hanno un bimbo ricoverato in Tin.

18 MAR - Domenica 10 Aprile 2016 si correrà a Roma la “22a Acea Maratona di Roma – Edizione del Giubileo” e Genitin Onlus, Associazione dei Genitori per la Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, parteciperà con il suo migliore runner: Luca di 10 anni, un bambino felice e spensierato che ha già corso tante “maratone” nella sua giovane vita. Luca è infatti nato a 34 settimane di gestazione con una grave idrocefalia postemorragica triventricolare e ha trascorso i suoi primi 3 mesi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Policlinico Agostino Gemelli. Dal 2006 Luca è tornato a vivere nella sua casa, ma in questi anni ha affrontato molte difficoltà legate alla sua disabilità sia motoria che neurologica: ricoveri, interventi, controlli e terapie.

Luca correrà la Maratona di Roma 42km organizzata dalla Maratona di Roma e dalla Rete del Dono (portale italiano per il personal fundraising e crowdfunding a favore di progetti di utilità sociale, promossi da organizzazioni non profit) grazie all’aiuto di una bicicletta “speciale”, del valore di 3.314 euro, costruita interamente in lega leggera, pesante solo 10Kg e acquistata con una raccolta fondi tramite la Rete del Dono e donazioni liberali.


Testimonial del progetto sarà Max Giusti, che ha conosciuto Luca e ha preso a cuore l’iniziativa sportiva definendola “un’iniziativa veramente da ammirare poiché dettata dal cuore e dall’amore dei suoi grandi genitori e dai suoi tanti amici!”.

Sono stati i genitori di Luca, infatti, a fondare, insieme a tanti amici/genitori di bambini nati prematuramente presso il Policlinico Agostino Gemelli, la Genitin Onlus, Associazione dei Genitori per la Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Agostino Gemelli di Roma i cui principali obiettivi sono: 1) Accogliere le famiglie che risiedono fuori Roma e che hanno il loro bambino ricoverato in T.I.N. Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma presso un appartamento situato vicino alla struttura ospedaliera; 2) Fornire assistenza materiale e psicologica ai genitori dei neonati prematuri durante le diverse fasi del ricovero presso la T.I.N., e anche dopo la dimissione; 3) Incentivare e promuovere la ricerca scientifica sulle tematiche concernenti le patologie neonatali, come pure quelle volte alla diffusione e alla conoscenza delle problematiche connesse alle nascite pretermine e 4) Promuovere e realizzare qualsiasi tipo di iniziativa idonea al potenziamento e al miglioramento delle strutture e delle strumentazioni della T.I.N. del Policlinico Universitario Agostino Gemelli.
 
Lorenzo Proia

18 marzo 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy