Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Nato a 34 settimane di gestazione. Oggi ha 10 anni e corre alla Maratona di Roma come testimonial delle Tin

Si chiama Luca ed è nato dieni anni fa con una grave idrocefalia postemorragica triventricolare e ha trascorso i suoi primi 3 mesi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Gemelli di Roma. I suoi genitori hanno creato la Genitin Onlus, associazione che sostiene le famiglie che hanno un bimbo ricoverato in Tin.

18 MAR - Domenica 10 Aprile 2016 si correrà a Roma la “22a Acea Maratona di Roma – Edizione del Giubileo” e Genitin Onlus, Associazione dei Genitori per la Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, parteciperà con il suo migliore runner: Luca di 10 anni, un bambino felice e spensierato che ha già corso tante “maratone” nella sua giovane vita. Luca è infatti nato a 34 settimane di gestazione con una grave idrocefalia postemorragica triventricolare e ha trascorso i suoi primi 3 mesi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Policlinico Agostino Gemelli. Dal 2006 Luca è tornato a vivere nella sua casa, ma in questi anni ha affrontato molte difficoltà legate alla sua disabilità sia motoria che neurologica: ricoveri, interventi, controlli e terapie.

Luca correrà la Maratona di Roma 42km organizzata dalla Maratona di Roma e dalla Rete del Dono (portale italiano per il personal fundraising e crowdfunding a favore di progetti di utilità sociale, promossi da organizzazioni non profit) grazie all’aiuto di una bicicletta “speciale”, del valore di 3.314 euro, costruita interamente in lega leggera, pesante solo 10Kg e acquistata con una raccolta fondi tramite la Rete del Dono e donazioni liberali.


Testimonial del progetto sarà Max Giusti, che ha conosciuto Luca e ha preso a cuore l’iniziativa sportiva definendola “un’iniziativa veramente da ammirare poiché dettata dal cuore e dall’amore dei suoi grandi genitori e dai suoi tanti amici!”.

Sono stati i genitori di Luca, infatti, a fondare, insieme a tanti amici/genitori di bambini nati prematuramente presso il Policlinico Agostino Gemelli, la Genitin Onlus, Associazione dei Genitori per la Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Agostino Gemelli di Roma i cui principali obiettivi sono: 1) Accogliere le famiglie che risiedono fuori Roma e che hanno il loro bambino ricoverato in T.I.N. Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma presso un appartamento situato vicino alla struttura ospedaliera; 2) Fornire assistenza materiale e psicologica ai genitori dei neonati prematuri durante le diverse fasi del ricovero presso la T.I.N., e anche dopo la dimissione; 3) Incentivare e promuovere la ricerca scientifica sulle tematiche concernenti le patologie neonatali, come pure quelle volte alla diffusione e alla conoscenza delle problematiche connesse alle nascite pretermine e 4) Promuovere e realizzare qualsiasi tipo di iniziativa idonea al potenziamento e al miglioramento delle strutture e delle strumentazioni della T.I.N. del Policlinico Universitario Agostino Gemelli.
 
Lorenzo Proia

18 marzo 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy