Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 AGOSTO 2020
Lazio
segui quotidianosanita.it

Roma. Sciopero S. Lucia. La risposta della Fondazione:  “Ribadiamo massimo impegno a garantire la corretta retribuzione"

La Fondazione Santa Lucia ribadisce il massimo impegno a garantire la corretta retribuzione come  "diritto indiscutibile dei lavoratori". La volontà della Fondazione sarebbe, per la stessa, manifestata concretamente dal puntuale pagamento dello stipendio lo scorso 5 aprile e dal proseguimento del dialogo con la Regione Lazio e il Ministero della Salute, "per arrivare finalmente a una soluzione"

07 APR - "La Fondazione Santa Lucia IRCCS - si legge in una nota diffusa dalla stessa -, con riferimento alle notizie diffuse negli ultimi giorni sul ritardato pagamento degli stipendi ai propri dipendenti nel mese di marzo, ribadisce il massimo impegno a garantire la corretta retribuzione come diritto indiscutibile dei lavoratori".
 
"La volontà della Fondazione - prosegue la nota - in tal senso è manifestata concretamente dal puntuale pagamento del successivo stipendio, lo scorso 5 aprile, e dal proseguimento del dialogo con la Regione Lazio e con il Ministero della Salute, per arrivare finalmente a una soluzione che possa garantire alla Fondazione il proprio ruolo di Ospedale di alta specialità neuro-riabilitativa al servizio dei cittadini".
 
"Il definitivo inquadramento delle attività della Fondazione - conclude la nota - nella rete sanitaria della Regione Lazio è questione aperta da molti anni. Quanto accaduto lo scorso marzo è indice della necessità di giungere rapidamente a una soluzione. La Fondazione Santa Lucia IRCCS sta conducendo in questa settimana e nella successiva, con incontri già programmati, un serrato dialogo con le istituzioni in spirito di fattiva collaborazione e fiducia".
 
Lorenzo Proia

07 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy