Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 LUGLIO 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Epatite C: a maggio saranno 4.000 i pazienti curati con nuovi farmaci 

Ad oggi nel Lazio sono 3.500 i pazienti in cura con le nuove molecole, a maggio si raggiungerà il 'tetto' dei 4.000 collocando la Regione tra le prime per quanto riguarda pazienti arruolati

29 APR - “Prosegue nel Lazio la campagna per il trattamento con i superfarmaci di ultima generazione dei pazienti affetti da epatite C. Ad oggi nel Lazio sono 3.500 i pazienti in cura con le nuove molecole, a maggio si raggiungerà il tetto dei 4.000 collocando così la nostra Regione tra le prime per quanto riguarda pazienti arruolati”. È quanto comunica la Regione Lazio in una nota.

“Quattromila cittadini a cui cambia radicalmente prospettiva e qualità della vita. Grazie all’utilizzo di questi farmaci si riesce ad eradicare definitivamente il virus, generalmente in 3 settimane, in oltre il 90% dei casi. Successo che in altri casi si avvicina al 98%”.
 
Secondo gli ultimi dati nazionali diffusi da Aifa, al 25 aprile in Italia erano in tutto 43.584 le persone trattate con i nuovi farmaci anti epatite C.

29 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy